Right here, Right Now: Smackdown la terra delle opportunità! Johnny Wrestling e Aichner incantano. Sorpresa Ohno

Negli ultimi mesi qualcosa si è spezzato nella considerazione a grandi livelli della WWE nei confronti di Kevin Owens, forse dal match con Chris Jericho, ritenuto al di sotto degli standard di Mr. KO. Al sottoscritto il suo modo di lottare e intrattenere il pubblico non hanno mai stancato, anzi, lo reputo tra i top in assoluto dalle parti di Stamford.

Probabilmente non è facilissimo da gestire sotto il profilo caratteriale, quando si accetta l’offerta proveniente dalla federazione n°1 al mondo non tutto può essere roseo, ci sono anche aspetti negativi da dover considerare e prendere nel pacchetto, come i continui viaggi e una limitazione nel parco mosse. Nel tour europeo la dirigenza non ha nascosto il proprio disappunto rispetto al mancato rispetto del copione da parte dell’ex campione e del ritrovato amico Sami Zayn, rispedendoli a casa, danneggiando però anche i numerosi fans italiani che li aspettavano a braccia aperte.

Il riavvicinamento di Zayn è stato molto sorprendente, era semplicemente difficile da prevedere, la WWE ha deciso di sposare una loro nuova alleanza, provando magari a rilanciare entrambe le carriere, in particolare quella del canadese con origini siriane, incredibilmente ridimensionato dopo gli ottimi match offerti a NXT. Quante volte abbiamo visto i bookers non valorizzare al meglio talenti puri, talvolta a causa di fisici non possenti, in altre occasioni per un non innato feeling con il microfono, o talvolta per scarso appeal tra il pubblico degli show principali. Owens – Jericho ottenne risultati molto positivi, anche se non va mai scordato come Y2J avesse scritto pagine di storia per decenni.

Vedremo gli sviluppi, anche in considerazione del ruolo che assumerà Daniel Bryan nella rivalità tra i nuovi super amici e Shane McMahon. Rivedere sul ring uno dei lottatori più sfortunati e amati dal pubblico rischia seriamente di restare utopia, in ogni caso gli scenari possono essere i più svariati e le sorprese, dentro e fuori dal ring, potrebbero essere dietro l’angolo, già a partire dall’imminente ppv per proseguire nei prossimi tapings. A proposito di autentici talenti e spettacolo offerto agli appassionati della disciplina passiamo allo show per eccellenza quando si fa riferimento al lottato, ovvero NXT.

Andrade Cien Almas attende il nome del primo sfidante, nelle ultime settimane hanno preso il via i match di qualificazione e ci siamo alzati più volte dal divano con entusiasmo contagioso e i brividi destinati ad essere ricordati a lungo. In primis la sfida tra Johnny Gargano e Kassius Ohno è stata semplicemente straordinaria, in quanto abbiamo assistito al meglio che il wrestling di qualità possa offrire: tecnica, dinamismo, alto ritmo, potenza, mosse acrobatiche, prese di sottomissione, continui capovolgimenti di fronte. Johnny Wresting è finalmente riuscito a porre fine alla recente striscia di sconfitte che avevano offuscato il suo cammino da singolo e le ottime prestazioni mai venute a mancare.

Sinceramente mi ha sorpreso il rendimento di Ohno, il quale, nonostante non abbia ancora trovato il 100% della condizione fisica, ha zittito i propri detrattori tenendo testa ad uno degli atleti più tecnici nell’intero show giovane. Visto il fisico possente risulta inevitabile qualche momento per riprendere il fiato, ma complessivamente è riuscito a tenere alto il ritmo e uscire a testa altissima dal ring sotto gli applausi scroscianti di un’arena entusiasta.

Chi non sorprende più è Fabian Aichner, capace di mettere in seria difficoltà il nuovo campione Cien Almas, sfiorando un nuovo successo meritevole di prima pagina come accaduto poche settimane fa contro l’ex compagno di coppia di Tommaso Ciampa. Il lottatore originario dell’Alto Adige ha conquistato appassionati e addetti ai lavori grazie ad un’invidiabile predisposizione a mosse tecniche e acrobatiche, conservando la base di potenza che consente di fare un figurone contro i big man. In poche parole un wrestler completo e pronto a ritagliarsi uno spazio in crescendo ad alti livelli.

Condividi
DIrettore e ideatore di Sampdorianews.net, collaboratore di Alfredopedulla.com. Laureato in Economia e Commercio.