Basket, la Germani Brescia trova la decima vittoria. Torino cade a Bologna

Dopo aver perso l’imbattibilità in campionato, la Germani Brescia ha ripreso la sua marcia vincente andando a vincere in casa con la Reyer Venezia. Una gara dai due volti con i lagunari partiti fortissimo, quasi come se Brescia avesse accusato lo stop del turno precedente. Nell’ultimo periodo invece i lombardi, trascinati da Moore, hanno trovato la spinta vincente per il successo numero dieci in campionato.

Alle spalle della capolista insegue l’Olimpia Milano, positiva nel derby lombardo con Cantù con Goudelock che fa registrare 23 punti a referto, e la sorpresa Avellino a cui basta un tempo per mettere le cose in chiaro con Pesaro e gestire il resto dell’incontro. Frena invece Torino in terra emiliana; fondamentale la difesa virtussina che nel secondo tempo trova ordine e chiude i varchi ai piemontesi, permettendo il recupero fino all’84-76 finale. Nonostante il cambio tecnico, con Vitucci al posto di Dell’Agnello, Brindisi perde al fotofinish sul campo dell’Orlandina e resta ultimo in classifica.

Serie A – Undicesima giornata

Grissin Bon Reggio Emilia – Openjobmetis Varese 76-66
Betaland Capo d’Orlando – Happy Casa Brindisi 67-66
Banco di Sardegna Sassari – The Flexx Pistoia 88-81
Segafredo Virtus Bologna – Fiat Torino 84-76
EA7 Emporio Armani Milano – Red October Cantù 93-77
Dolomiti Energia Trentino – Vanoli Cremona 90-79
VL Pesaro – Sidigas Avellino 78-83
Germani Brescia – Umana Reyer Venezia 90-71

Classifica: Brescia 20; Avellino e Milano 16; Venezia, Torino e Sassari 14; Cantù, Capo d’Orlando, Trentino e Bologna 10; Reggio Emilia, Varese, Cremona e Pistoia 8; Pesaro 6; Brindisi 4.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.