Rugby, Test Match 2017 – Italia-Fiji, le dichiarazioni post partita

Foto per gentile concessione Media Bin FIR

dal nostro inviato allo stadio “Angelo Massimino” di Catania

Al termine del Test Match Italia-Fiji, terminata con il successo degli Azzurri per 19-10, in sala stampa si sono presentati gli Azzurri Parisse e O’Shea.

Parisse: “Ero arrabbiato perché stavamo costruendo una gran mole di gioco senza concretizzare sufficientemente e, quindi, cercavo di spronare i miei compagni. C’era un po’ di frustrazione perché non riuscivamo ad avere un vantaggio più ampio e la rabbia era tanta per avere concluso in parità il primo tempo. Non ho avvertito tensione, però, per il risultato; anzi, c’era consapevolezza di stare facendo bene. Infatti, a fine primo tempo, negli spogliatoi, ho cercato di esprimere serenità e tranquillità nel rispetto del nostro piano di gioco. Oggi, la nostra vittoria è stata indiscutibile e meritatissima“.

O’Shea: “A me interessa soprattutto la prestazione e sono davvero soddisfatto. Il lavoro che stiamo facendo è proiettato al futuro e ciò è dimostrato dai vari esordienti e dal fatto che siamo una squadra molto giovane. Oggi la nostra difesa è stata straordinaria e contro Fiji è una bella dimostrazione di forza. Sono contento sotto tutti i punti di vista, anche per il pubblico che è stato molto caloroso e sono davvero contento del successo di oggi“.

Condividi
Appassionato di storia, letteratura, calcio e mediani: quegli “omini invisibili” che rendono imbattibile una squadra. Il numero 8 come fisolofia di vita: grinta, equilibrio, altruismo e licenza del gol.