Showroom – Ford Kuga, nuovo appeal e potenze migliorate


Un storia quasi decennale che ben si allinea, ed integra, con quelle che sono le linee guida del segmento senz’altro più di tendenza dell’intero mercato automobilistico. Ford Kuga, Suv di taglia media, rinnova il proprio appeal forte di un’eredità di successi e numeri lasciata dalla precedenti generazioni.

Design più sportivo ed aggressivo, con una muscolatura che avvicina la vettura ancor di più ai canoni stilistici tipici del mercato americano. La lunghezza si attesta intorno ai 4 metri e mezzo, anche se le forme rivisitate ne esaltano la compattezza e il dinamismo. Nell’anteriore griglia trapezoidale appoggiata ai fari, fendinebbia rivisitati nel loro disegno al pari dell’intero comparto luci tanto all’anteriore quanto al posteriore, con quest’ultimo arricchito da terminali di scarico caratterizzanti.

 All’interno, aumenta la tecnologia pur diminuendo i pulsanti, con comandi intuitivi e riconoscibili, freno di stazionamento elettronico, posto di guida ergonomico e maggior spazio nel tunnel centrale. Oltre a dotazioni all’avanguardia capitanate dal sistema SYNC 3, ultima versione di connettività e comandi vocali a firma Ford.

Sotto il cofano la grande novità è rappresentata dal propulsore Turbodiesel TDCi da 1.5 litri e 120 cavalli di potenza, abbinato alla trazione anteriore e disponibile, a scelta, in combinazione sia con il cambio manuale a 6 marce che con la trasmissione automatica Powershift. In gamma troviamo anche il 2.0 TDCI in doppia versione da 150 e 180 CV di potenza. Il primo disponibile con cambio manuale a 6 marce e trazione anteriore o trazione FourWheelDrive abbinata sia con manuale che con Powershift. Mentre il secondo si perfeziona con la rivoluzionaria trazione integrale All Wheel Drive, adatta ad ogni tipo di superficie e disponibile sia con cambio manuale  che Powershift, anche se quest’ultimo è presente solo sugli allestimenti ST-Line e Vignale.

Sul fronte benzina invece, la proposta è scandita dai propulsori 1.5 abbinati alla trazione anteriore e declinati in due potenze da 120 CV e 150 CV, con quest’ultimo solo su ST-Line ed entrambi in combinazione con cambio manuale a 6 rapporti. In termini di assistenza alla guida, strumenti all’avanguardia come i fari adattivi bi-xenon, la tecnologia Weather-Dependent Lighting che amplia la visione della carreggiata, accorcia e allarga il fascio luminoso, e riduce i riflessi sul bagnato, e poi il Curve Control per correggere autonomamente le curve e il Torque Vectoring Control per migliorare la trazione.

Una vettura insomma moderna, intelligente e pratica, oltre che dall’inaspettata aggressività nel suo allestimento ST-Line e l’innata eleganza nella versione Vignale. I prezzi di listino partono da un entry level di 23.250 euro.

Condividi