19/09 – Pronostici Estero: i consigli per le scommesse, le schedine

Vlad1988 / Shutterstock.com

Ecco le schedine sui campionati esteri che vi proponiamo per questo turno infrasettimanale:

IL RADDOPPIO
La nostra tecnica prevede una schedina con quote basse, al fine di arrivare a una quota finale pari a 2 e tentare il raddoppio. In questo modo, in caso di vincita, potremmo permetterci una scommessa a quota alta “gratis”.

BARCELLONA-EIBAR 1 con handicap -1 al Barcellona – quota 1.28
ATHLETIC BILBAO-ATLÉTICO MADRID X2 – quota 1.31
REAL MADRID-REAL BETIS 1 con handicap -1 al Real Madrid – quota 1.24
QUOTA TOTALE 1.24

L’AZZARDO
In questo tipo di scommessa tentiamo di azzeccare poche quote (generalmente da 2 a 4) con quote discretamente alte (più o meno da quota 4 in su).

REAL MADRID-REAL BETIS Risultato Esatto 2t 2-0 – quota 4.45
BARCELLONA-EIBAR Risultato Esatto Altro – quota 3.17
ATHLETIC BILBAO-ATLÉTICO MADRID X PT/2 Finale – quota 5.40
AMBURGO-BORUSSIA DORTMUND X PT/2 Finale – quota 4.45
QUOTA TOTALE 338.98

IL LISTONE
Semplicemente, componiamo una schedina con molti eventi di quota medio bassa, senza azzardare pronostici troppo complicati. In questo caso, potremo sfruttare i bonus che molti bookmaker offrono per le multiple con molti eventi.

VALENCIA-MÁLAGA 1 – quota 1.53
BARCELLONA-EIBAR 1 con handicap -2 – quota 1.75
ATHLETIC BILBAO-ATLÉTICO MADRID 2 – quota 2.25
REAL MADRID-REAL BETIS 1 con handicap -2 – quota 1.65
SIVIGLIA-LAS PALMAS 1 – quota 1.42
VILLAREAL-ESPANYOL 1 – quota 1.75
LEVANTE-REAL SOCIEDAD X2 – quota 1.37
SHALKE 04-BAYERN MONACO 2+Over 1.5 – quota 1.52
AMBURGO-BORUSSIA DORTMUND 2+Over 1.5 – quota 1.58
QUOTA TOTALE 81.27

MARCATORI
Tentiamo una schedina di marcatori:

MESSI – quota 1.30
SUÁREZ – quota 1.60
GRIEZMANN – quota 2.35
CRISTIANO RONALDO – quota 1.25
BAKAMBU – quota 2.25
LEWANDOWSKI – quota 1.50
AUBAMEYANG – quota 1.55
VIDAL – quota 3.50
QUOTA TOTALE 47.60

LA SCOMMESSA RIPETUTA A QUOTA 1.20
Questo metodo consiste nello scommettere sempre su una quota a 1.20. Si può iniziare con 10 euro e, di volta in volta, bisogna scommettere tutto ciò che si ha vinto fino a quel momento. Scommetto 10 euro, ne vinco 12; scommetto 12, ne vinco 14.4; scommetto 14, ne vinco 16.8 e avanti così. Con questa tecnica, dopo 10 scommesse andate a buon fine saremo a 53 euro, dopo 20 a 328 e alla trentesima oltre i 2000. La vera difficoltà, in questo metodo, è rappresentata dal coraggio che serve per scommettere tali somme in una sola partita.

Quota iniziale 10 euro.
Prima scommessa GETAFE-BARCELLONA 2, vinta – 12 euro.
Seconda scommessa REAL MADRID-REAL BETIS 2 con handicap -1 al Real Madrid – quota 1.24.

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.