Fantacalcio MondoSportivo 2017-2018 – Gli Oscar di giornata: dove vai se Mertens e Dybala non ce li hai?

Dmytro Larin / Shutterstock.com

Al via la 2ª edizione: giochi gratis, vinci la maglia originale del tuo campione.

Ed eccoci al commento della 2/a giornata del nostro Fantacalcio [4/a di A], torneo che prosegue l’ottimo esperimento dell’anno scorso.

Ormai il ‘fantacalcio’ degli altri campionati non ci fa più invidia. Pure qui si segna a grappoli: sono ormai abitudine le triplette dei top e tutto stava, alla fine, ad accaparrarsene un paio assieme.

E basta? Non proprio, perché poi un fanta lo vince chi ha (anche) la squadra equilibrata, completa (specie col Mantra), ma queste goleade aiutano e spostano: la palma di top di giornata va allora alla Dynamo Valen, che porta a casa addirittura 95,5 punti.
Il dettaglio? Oltre ai suddetti Dybala e Mertens (ma affronterà sempre il Benevento?), si parte da super Handanovič, passando per il 7 e assist di Kolarov – una garanzia anche romantica per chi gioca da tanti anni – e poi i votoni di Kessié e soprattutto Florenzi (7+1).
La strada è ancora lunga ma siamo felicissimi per il ragazzo di Vitinia, dopo tutti i problemi fisici patiti.

Classifica alla mano, guida adesso Athletic Lillao, con 6 punti di vantaggio sul Bayer Levercucien di una nostra conoscenza.
Si accasa al quarto posto il vincitore di giornata, mentre resta al palo l’utente @matteogiammy, primo una settimana fa.

Ma il riscatto può essere immediato: domani parte già l’infrasettimanale, armiamoci di formazione!

Fantacalcio MondoSportivo 2017-2018
Classifica dopo la 3/a giornata (primi 10 posti)
N.B.3/a giornata di Serie A, 1/a della competizione

  1. Athletic Lillao 177.00
  2. Bayer Levercucien 171.50
  3. AcDerby 171
  4. Dynamo Valen 171
  5. Quella che fa nananaaanananaaaa 170.50
  6. Lupetta Ros 170
  7. Realpoli 170
  8. Casertana 170
  9. KiappaKiss90 170
  10. Ponza 168.5

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen.