Champions League, 1/a giornata: Alisson salva la Roma, Messi stende la Juventus

Christian Bertrand / Shutterstock.com

Serata ricca di gol nella prima giornata della fase a gironi della Champions League: la Juventus perde 3-0 a Barcellona, mentre la Roma si salva soffrendo contro l’Atlético Madrid. Vincono dilagando il Paris Saint-Germain, il Bayern Monaco, il Manchester United e il Chelsea.

Nel gruppo A il Manchester United prima perde Pogba per infortunio e poi sblocca il risultato contro il Basilea proprio con il subentrato Fellaini, abile a colpire di testa da pochi passi. Il raddoppio è ancora un colpo di testa, stavolta di Lukaku, mentre la terza marcatura è opera di Rashford. Nell’altro incontro il CSKA Mosca vince in rimonta in Portogallo contro il Benfica grazie alle reti di Vitinho e Zhamaletdinov nel giro di otto minuti.

Bayern Monaco e Paris Saint-Germain rispettano i pronostici della vigilia e si portano entrambe a quota tre punti; per i francesi il tridente delle meraviglie composto da Cavani, Neymar e Mbappé dà spettacolo contro il Celtic, mentre i tedeschi  a cospetto dell’Anderlecht faticano più del previsto nonostante l’uomo in più dal 12′, ma non falliscono l’appuntamento con la vittoria grazie alle reti di Lewandowski, Thiago Alcântara e Kimmich.

Il girone di ferro con ChelseaAtlético Madrid e Roma premia gli inglesi che contro la cenerentola Qarabağ si esibisce in un incontro tennistico rifilando sei gol alla squadra azera con Morata in panchina e con Zappacosta grande protagonista. All’Olimpico Roma e Atlético Madrid impattano sullo 0-0, ma i giallorossi possono ritenersi fortunati con un grande Alisson e un palo clamoroso di Saul nel finale.

Il Barcellona nel gruppo D si vendica del quarto di finale dello scorso anno contro la Juventus vincendo 3-0 con Messi sugli scudi autore di una doppietta. Nell’altra partita lo Sporting Lisbona parte forte e va avanti 0-3 prima di subire il tentativo di rimonta dell’Olympiakos che si ferma con la doppietta nel finale di Pardo.

GRUPPO A

Manchester United-Basilea 3-0  35′ Fellaini, 53′ Lukaku, 84′ Rashford
Benfica-CSKA Mosca 1-2  50′ Seferovic (B), 63′ rig. Vitinho (C), 71′ Zhamaletdinov

Classifica: Manchester United 3; CSKA Mosca 3; Benfica 0; Basilea 0.

GRUPPO B

Celtic-Paris Saint-Germain 0-5  19′ Neymar, 34′ Mbappé, 41′ rig. Cavani, 83′ aut. Lustig, 85′ Cavani
Bayern Monaco-Anderlecht 3-0  12′ rig. Lewandowski, 64′ Thiago, 90′ Kimmich

Classifica: Paris Saint-Germain 3; Bayern Monaco 3; Anderlecht 0; Celtic 0.

GRUPPO C

Roma-Atlético Madrid 0-0
Chelsea-Qarabağ 6-0  5′ Pedro, 30′ Zappacosta, 55′ Azpilicueta, 71′ Bakayoko, 76′ Batshuayi, 82′ aut. Medvedev

Classifica: Chelsea 3; Atlético Madrid 1; Roma 1; Qarabağ 0.

GRUPPO D

Barcellona-Juventus 3-0  45′ Messi, 56′ Rakitić, 69′ Messi
Olympiakos-Sporting Lisbona 2-3  2′ Doumbia (S), 13′ Gelson Martins (S), 43′ Bruno Fernandes (S), 88′ Pardo (O), 92′ Pardo (O)

Classifica: Barcellona 3; Sporting Lisbona 3; Juventus 0; Olympiakos 0.

Condividi
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".