Fantacalcio Serie A 2017/18: alla scoperta di… Adam Ounas

Nome: Adam Ounas
Soprannome: Baby Hazard
Nazionalità: Francia, Algeria
Età: 20
Altezza: 172 cm
Nazionale: no
Piede: sinistro
Ruolo principale: ala destra
Eventuali altri ruoli: ala sinistra
Valutazione calciomercato: 4 milioni
La nostra fanta-valutazione: *

CARATTERISTICHE TECNICHE – Anche se giovanissimo, Ounas viene da due stagioni molto positive con la maglia del Bordeaux, durante le quali si è guadagnato la fiducia del tecnico girondino Willy Sagnol. Le sue indiscutibili qualità tecniche hanno convinto il Napoli a puntare su di lui, dandogli la possibilità di crescere alle spalle di José Callejón. Esterno offensivo, predilige giocare sulla fascia destra per poter sfruttare qualità di dribblomane e rientrare sul suo notevole mancino. Giocare da esterno sinistro, invece, ne limita considerevolmente la pericolosità. Dotato di grande estro e fantasia, Adam Ounas ha un futuro roseo davanti a sé ma, per il momento, è ancora troppo acerbo sia fisicamente sia tatticamente per poter fare la differenza nel nostro campionato.

LA CARRIERA – Dopo aver militato in diverse squadre giovanili, Ounas viene notato dagli osservatori del Bordeaux che lo inseriscono tra le fila del Bordeaux B, dove gioca per due stagioni. Nel 2015 passa alla squadra maggiore dei girondini con cui si rivela come uno dei migliori talenti della Ligue 1. Il 3 Luglio 2017 si trasferisce al Napoli a titolo definitivo per una cifra che si aggira sui 10 milioni di euro.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Siamo certi che il franco-algerino abbia tutte le carte in regola per diventare uno dei migliori esterni del campionato ma, per ora, non puntate su di lui. Avrà grandi difficoltà a trovare spazio nello scacchiere di mister Sarri, dovendo confrontarsi con due mostri sacri come Callejón e Insigne. Se siete amanti delle scommesse e volete puntare sul giovane Adam, il suo acquisto dovrà essere strettamente subordinato a quello di uno dei due esterni titolari.

Condividi
Salernitano di nascita ma col cuore azzurro, classe 1996, studente di lettere, amante del bel calcio nel quale è solito ricercare ed apprezzare l'armonia e lo spettacolo. Perfezionista e, a volte, polemico.