Giro d’Italia 2017, 12/a tappa – Ancora Gaviria a Reggio Emilia: è lui il re delle volate

Fonte Immagine: pagina Facebook ufficiale Giro d'Italia

Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) ha vinto la dodicesima frazione del Giro d’Italia 2017, la Forlì-Reggio Emilia di 229 chilometri, imponendosi in volata sul resto del plotone, andando a sfruttare una delle ultime occasioni concesse ai velocisti per assicurarsi il successo di tappa e per conquistare punti utili per poter concorrere per la Maglia Ciclamino, simbolo del primato nella classifica a punti.

Sin dai primissimi chilometri sono tre i corridori a mettersi in evidenza, riuscendo ad andare in fuga: Marco Marcato (UAE), Mirco Maestri (Bardiani-CSF) e Sergey Firsanov (Gazprom-Rusvelo) sono riusciti a staccare il resto gruppo, che li ha tenuti sotto controllo con un vantaggio massimo che ha sfiorato i 7′ e andandoli a riprendere nel finale, con Maestri ultimo ad arrendersi a circa 7000 metri dal traguardo.

Volata inevitabile: a trionfare, nonostante l’ottimo lavoro della Bora-Hansgrohe, è stato il colombiano Gaviria, che va a consolidare la propria Maglia Ciclamino, al terzo successo nella centesima edizione del Giro d’Italia.

Secondo posto per Jakub Mareczko (Wilier Selle Italia), che nonostante una buona volata deve accontentarsi dell’ennesimo piazzamento che nega il successo di tappa ai colori italiani.

Tom Dumoulin (Sunweb) resta saldo in Maglia Rosa in vetta alla classifica generale.

Giro d’Italia 2017, 12/a tappa – Ordine d’arrivo
1) Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
2) Jakub Mareczko (Wilier Selle Italia) s.t.
3) Sam Bennett (Bora-Hansgrohe) s.t.
4) Phil Bauhaus (Sunweb) s.t.
5) Maximiliano Richeze (Quick-Step Floors) s.t.

Classifica generale
1) Tom Dumoulin (Sunweb)
2) Nairo Quintana (Movistar) a 2’23”
3) Bauke Mollema (Trek-Segafredo) a 2’38”
4) Thibaut Pinot (FDJ) a 2’40”
5) Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) a 2’47”

Condividi
Apprezza ogni tipo di sport, anche se il suo vero amore è il calcio, di cui è appassionato. Tifa Milan ed è un fantacalcista convinto, cercando sempre di trovare il bicchiere mezzo pieno.