Rugby, Nazionale: i convocati di O’Shea in preparazione dei test di giugno

Foto per gentile concessione Media Bin FIR

La Federazione Italiana Rugby ha diramato la lista dei convocati per il ritiro in preparazione dei test di giugno. Il commissario tecnico della Nazionale Conor O’Shea ha chiamato ben 44 giocatori, numero che andrà ovviamente sfoltito prima di partire per l’Emisfero Sud.
Nel dettaglio, la lista definitiva dei 31 azzurri che partiranno per sfidare Scozia, Figi e Australia verrà ufficializzata martedì 9 maggio.

Non figurano in lista veterani come il capitano Sergio Parisse, Leonardo Ghiraldini, Simone Favaro e Lorenzo Cittadini, lasciati a riposo dopo la logorante stagione di club, così come gli indisponibili Alessandro Zanni, Luke McLean e Luca Morisi, Nicola Quaglio e Marco Barbini.

Grafica a cura Ufficio Relazioni Media FIR

Tra i mediani di mischia, spicca la storia di Ian McKinley, n. 10 del Benetton Treviso. Nativo di Dublino e qualificato per l’Italia per residenza, ha perso in un occhio in un incidente di campo nel 2010 e ha ripreso da qualche anno a giocare ad alto livello grazie a degli speciali occhiali protettivi.

Pragmatico O’Shea sulle convocazioni: “Con Sergio e gli altri veterani del gruppoabbiamo parlato del tour e del fatto che rimanere a riposo per questa finestra, dopo una stagione lunga ed impegnativa, sia per loro la scelta migliore. Abbiamo anche discusso dei programmi futuri del nostro gruppo e siamo ansiosi di riaverli con noi in novembre. Per quanto riguarda la lista definitiva dei convocati, abbiamo già le idee molto chiare circa la composizione della squadra ma il derby di PRO12 della settimana prossima potrà esserci d’aiuto per prendere le ultime decisioni su un paio di situazioni sulle quali stiamo riflettendo“.

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen.