Tennis, ATP Masters 1000 Montecarlo: fuori Murray e Wawrinka, Djokovic si salva

lev radin / Shutterstock.com

Ecatombe di teste di serie a Montecarlo: negli ottavi di finale infatti escono di scena il numero uno e il numero tre, Murray e Wawrinka, Djokovic soffre contro Carreño Busta ed è solo Nadal a non faticare dominando contro Zverev.

I primi a scendere in campo sul centrale monegasco sono stati BerdychČilić in un incontro che prometteva spettacolo ed equilibrio; il ceco però, in una fase calante di carriera, non ha potuto niente contro la solidità del croato che ha avuto la meglio in due set e ora troverà di fronte ai quarti Ramos Viñolas. Lo spagnolo è stato protagonista dell’impresa di giornata estromettendo dal torneo il numero uno del mondo Andy Murray. L’inglese, avanti di un set, non è riuscito a chiudere la pratica facendo tornare in partita Ramos Viñolas che non si è fatto pregare due volte per poi chiudere il match con il punteggio di 2-6 6-2 7-5.

Nel derby francese tra Pouille e Mannarino è il primo a spuntarla grazie al ritiro dell’avversario nel primo set. Il suo prossimo avversario sarà Cuevas, autore di una sontuosa prestazione negli ottavi contro Wawrinka. Lo svizzero è stato liquidato in due set grazie a un break per parziale e anche la testa di serie numero tre deve abbandonare prematuramente Montecarlo.

Nessun problema invece per Rafael Nadal che contro il sempre ostico talento Alexander Zverev concede solo due giochi al tedesco e vola senza faticare ai quarti di finale dove troverà la sorpresa del torneo Schartzman. L’argentino ha avuto la meglio piuttosto comodamente contro il qualificato Struff.

In serata Novak Djokovic soffre ancora, ma alla fine emerge il suo talento e chiude i conti in tre set. Il suo avversario Carreño Busta però ha da che rammaricarsi per non aver sfruttato due palle break sul finale del terzo set che poi ha convertito il serbo nel momento cruciale. Ora il numero due del mondo se la vedrà contro Goffin, uscito vincente nella interessante sfida contro Thiem.

CLICCA QUI PER IL TABELLONE E I RISULTATI

Condividi
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".