Playoff NBA: un super Westbrook non basta a Okc al Toyota Center di Houston, Warriors implacabili. Wizards sulle ali di Wall

Marcos Mesa Sam Wordley / Shutterstock.com

Trittico di gare nella notte valide per i playoff NBA.

A est si portano sul 2 a 0 nella serie i Washington Wizards sugli Atlanta Hawks. Al Verizon gara sempre viva e con Atlanta non lontana dal colpaccio, ma, ancora una volta per i capitolini in questa stagione sono stati decisivi a sancire il 109 a 101 finale Bradley Beal con 31 punti e il solito, immenso, John Wall autore di una prestazione da 32 punti, 9 assist e 5 rimbalzi. Insufficienti per gli ospiti i 50 punti in combinata di Schroder e Millsap ultimi ad arrendersi. La serie adesso si sposterà ad Atlanta, dove gara 3 sarà già decisiva per gli Hawks se vorranno ribaltare il risultato.

Le ha provate tutte Westbrook ma non è stato abbastanza in quel di Houston. 115 a 111 i finale in favore dei texani, trascinati dai 35 punti, 8 assist e 4 rimbalzi di un ottimo James Harden. Spaventosa ma inutile a evitare il ko la tripla doppia di Westbrook da 51 punti, 13 assist e 10 rimbalzi, primo giocatore della storia NBA a realizzare durante i playoff una tripla doppia con almeno cinquanta punti. I record però non sempre contano o bastano, lo ha ricordato lo stesso 0 in una intervista. Rockets sul 2-0 e serie che tra due notti si sposterà a Oklahoma City.

Dopo una faticosa gara uno nessun problema stavolta per Golden State su Portland. Secco 110 a 81 dei padroni di casa nonostante l’assenza di Kevin Durant. Ben cinque gli uomini in doppia cifra dei Warriors, tra cui spiccano i 19 punti, 6 assist, 6 rimbalzi e 4 recuperi del due volte mvp Stephen Curry. Serata pessima al tiro per Portland che ha avuto in Harkless il suo miglior realizzatore con 15 punti. Due a zero la serie anche qui e per gara tre si andrà a Portland, dove se quanto visto fino ad ora è stato un indizio, i Blazers proveranno quantomeno a salvare la faccia.

Playoff NBA 
Atlanta Hawks-Washington Wizards 101-109 (0-2)
Okc Thunder-Houston Rockets 111-115(0-2)
Portland Trail Blazers-Golden State Warriors 81-110 (0-2)

Condividi
Nato a Catania nel 1987, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della comunicazione, ha iniziato a collaborare con diversi siti calcistici, occupandosi prevalentemente di calciomercato e calcio internazionale.