Freccia Vallone 2017 – Un immenso Valverde cala la quinta storica vittoria

strenghtofframeITA / Shutterstock.com

Alejandro Valverde (Movistar) ha vinto la Freccia Vallone 2017, lunga 204,5 chilometri, imponendosi sul Mur de Huy sul gruppo dei migliori grazie a una micidiale stoccata che lo ha reso irraggiungibile: per lo spagnolo è il quinto trionfo in una corsa che lo ha spesso visto protagonista negli ultimi anni.

Ripresa la fuga iniziale, composta da sei uomini e che non aveva destato particolari preoccupazioni ai favoriti di giornata, la gara si infiamma negli ultimi cinquanta chilometri: tra i più attivi Alessandro De Marchi (BMC) e Bob Jungels (Quick-Step Floors), col lussemburghese rimasto in avanscoperta fino all’ultimo e ripreso solo sull’ultima scalata del Mur de Huy, andando vicino a una storica impresa.

Sulle ultime rampe di salita ha provato a fare la differenza David Gaudu (FDJ), ma ad approfittarne è stato Valverde, partito in contropiede e giunto per primo sul traguardo: secondo posto per l’irlandese Daniel Martin (Quick-Step Floors), terzo Dylan Teuns (BMC), mentre è giunto decimo Diego Ulissi (UAE), primo degli italiani.

Freccia Vallone 2017, ordine d’arrivo
1) Alejandro Valverde (Movistar)
2) Daniel Martin (Quick-Step Floors) a 1”
3) Dylan Teuns (BMC) s.t.
4) Sergio Henao (Team Sky) s.t.
5) Michael Albasini (ORICA-Scott) s.t.

Condividi
Apprezza ogni tipo di sport, anche se il suo vero amore è il calcio, di cui è appassionato. Tifa Milan ed è un fantacalcista convinto, cercando sempre di trovare il bicchiere mezzo pieno.