Ciclismo, Freccia Vallone 2017: i favoriti

jiris / Shutterstock.com

I favoriti

Alejandro Valverde: ha vinto le ultime tre edizioni della corsa – quattro i suoi successi totali se sommiamo la vittoria del 2006. La condizione in questo inizio di stagione è dilagante: il fenomeno spagnolo non si può nascondere, sarà lui l’uomo da battere.

Daniel Martin: tantissimi i piazzamenti collezionati in questa corsa dall’uomo QuickStep Floors negli ultimi anni. L’irlandese è sempre uno dei principali avversari di Valverde sulla scalata finale al Mur de Huy, ma per il momento il murciano ha sempre avuto la meglio. Privo del compagno – e capitano – Julian Alaphilippe (fermato da una botta subita durante la terza tappa della Vuelta al Pais Vasco), Daniel Martin proverà il nuovo assalto alla classica vallona.

Michał Kwiatkowski: il polacco è uscito sconfitto all’Amstel nel testa a testa finale con Philippe Gilbert, dopo aver assaporato la vittoria fino agli ultimi cinquanta metri. La Freccia Vallone può essere così terreno di rivincita per il campione del mondo di Ponferrada, nonostante ci siano corridori potenzialmente più adatti alle dure pendenze del muro finale, come Valverde e Martin.

Sergio Henao: la settimana delle Ardenne in casa Sky era stata preparata puntando fortemente su Wout Poels (vincitore della Liegi-Bastogne-Liegi 2016), ma quest’ultimo a causa di un problema al ginocchio che lo disturba da inizio marzo è stato costretto ad alzare bandiera bianca ad Amstel, Freccia e Liegi. Ad affiancare Kwiatkowski nel ruolo di co-capitano della Sky sarà così Sergio Henao, protagonista domenica all’Amstel e già più volte piazzato alla Freccia Vallone nella sua carriera (2° il suo miglior risultato nel 2013).

Michael Albasini: dopo la brillante prova all’Amstel Gold Race il corridore svizzero arriva alla vigilia di Freccia Vallone e Liegi-Bastogne-Liegi con la consapevolezza di poter raggiungere un risultato importante. Sul Mur de Huy è stato spesso protagonista, collezionando anche un 3° posto nel 2015. Chissà che – a trentasette anni suonati – l’uomo Orica-Scott non riesca a regalarsi il successo più importante della sua carriera.

Gli outsiders: Daniel Moreno, Diego Ulissi, Alexis Vuillermoz, Rui Costa, Roman Kreuziger.

I nostri consigli per le scommesse

Vincitore Freccia Vallone 2017: Alejandro Valverde – la Freccia Vallone è la sua corsa, il Mur de Huy il suo arrivo, da tre anni a questa parte, infatti, il nome proclamato sul podio finale della gara è sempre il suo. L’Embatido – soprannome più che azzeccato per questa corsa – avvantaggiato in quest’edizione anche dall’assenza di alcuni dei suoi più temibili rivali, come Julian Alaphillippe, Wout Poels e Philippe Gilbert.

Alziamo le quote: Romain Bardet – difficile che possa spuntarla nella sfida diretta a Valverde, Martin e Kwiatkowski sull’ascesa finale al Mur de Huy, ma il ventiseienne francese dell’AG2R La Mondiale – ormai un big a tutti gli effetti del circuito ciclistico internazionale – è un’attaccante di natura e potrebbe provare a scombinare le carte, su un percorso adatto alle sue caratteristiche, anticipando il chilometro finale.

Testa a testa

Daniel Martin vs Sergio Henao

Jelle Vanendert vs Jakob Fuglsang

Wilco Keldermann vs Alexis Vuillermoz

Giovanni Visconti vs Fabio Felline

Michael Albasini vs Diego Ulissi

Condividi
Studente di comunicazione. Cresciuto nel mondo dello sport, patito di calcio, basket e ciclismo. “Malato” di tecnica e tattica, con un trascorso più da calciatore che da giornalista.