Sassuolo, Di Francesco: “Nel primo tempo non meritavamo di stare sotto 2-1”

Eusebio Di Francesco non è riuscito fino in fondo a far male alla sua ex Roma. Gli emiliani giocano un buon primo tempo, disputato a viso aperto e con un Politano e un Pellegrino particolarmente ispirati. Il Sassuolo passa in vantaggio per primo, ma alla distanza accusa il ritorno degli avversari.

Queste le dichiarazioni del tecnico Di Francesco: “Allenare la Roma sarebbe un’opportunità, però ho un accordo biennale con la mia società con una clausola. Parlando della partita, ho rivisto la squadra che mi piace, mi è piaciuta soprattutto la prima metà. Abbiamo giocato con spigliatezza e non meritavamo di stare sotto 2-1 a fine primo tempo; dovevamo fare almeno 2/3 gol per quello che si è visto in campo. Quando loro hanno incominciato a giocare, l’hanno buttata dentro. C’è stata una grossa ingenuità nostra sul secondo gol di Salah. Anche all’andata avevamo disputata una buona gara. Il nostro atteggiamento iniziale ha messo in difficoltà la Roma”. 

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.