Tirreno-Adriatico 2017, 7/a tappa – Dennis, una scheggia. Il “Tridente” è di Quintana

Radu Razvan / Shutterstock.com

L’australiano Rohan Dennis (BMC) ha vinto la 7/a e ultima tappa della Tirreno-Adriatico 2017, la cronometro individuale con partenza e arrivo a San Benedetto del Tronto di 10,050 chilometri. Nairo Quintana (Movistar) si è aggiudicato la “Corsa dei Due Mari” per la seconda volta in carriera dopo il successo del 2015

L’unico verdetto ancora da decidere era la composizione del podio alle spalle di Quintana, con Pinot (FDJ), Dennis (BMC), Roglic (Lotto NL – Jumbo) e Dumoulin (Sunweb) racchiusi in un fazzoletto di 29 secondi. L’australiano della BMC con il tempo di 11’18” fa sua la tappa, per 3″ sull’olandese Van Emden (Lotto NL – Jumbo) e sul connazionale Hepburn (Orica-Scott) e sale sul secondo gradino del podio. Terzo posto per Thibaut Pinot, mentre Quintana ha controllato agevolmente chiudendo la prova col tempo di 11’59”.

Tirreno-Adriatico 2017, 8/a tappa – Ordine d’arrivo
1) Rohan Dennis (BMC) 11’18”
2) Jos Van Emden (Lotto NL – Jumbo) a 3″
3) Micheal Hepburn (Orica-Scott) a 3″
4) Stephen Cummings (Dimension Data) a 8″
5) Primož Roglič (Lotto NL – Jumbo) a 11″

Classifica generale
1) Nairo Quintana (Movistar)
2) Rohan Dennis (BMC) a 28″
3) Thibaut Pinot (FDJ) a 36″
4) Primož Roglič (Lotto NL – Jumbo) a 45″
5) Geraint Thomas (Sky) a 58″

Condividi
Nato a Salerno il 3 maggio 1986, laureato in Fisica, ex arbitro di calcio FIGC. “Sportofilo” a 360° con predilezione per calcio e ciclismo, è un acceso e convinto fantacalcista.