Basket, Serie A – Milano vince a Sassari, Torino sogna i playoff

Paolo Bona / Shutterstock.com

Si apre con la sfida tra Germani Basket Brescia ed Enel Brindisi la 22° giornata (7° di ritorno) del campionato di Serie A Beko 2016/2017. Appaiate a quota 20 punti in classifica – al momento della palla a due – a spuntarla sono gli ospiti, che trovano nell’ultimo quarto le forze per allungare e chiudere in tranquillità la gara. Decisivi in casa brindisina i 46 punti della coppia Phil Goss-M’Baye Amath, e la doppia doppia da 12 punti e 11 rimbalzi di Robert Carter.

Si decide solo all’overtime Reggio Emilia-Avellino (89-90), con gli uomini di coach Sacripanti che nella volata finale riescono a espugnare il PalaBigi. Si interrompe così la striscia di cinque sconfitte consecutive per la Sidigas. Non bastano invece in casa Grissin Bon i 31 punti di Pietro Aradori per evitare il terzo K.O. in fila.

Tutte gare punto a punto quelle disputate alle 18:15, dove spicca il successo di Venezia a Pistoia per 78-71. L’Umana Reyer tiene così il passo di Avellino al secondo posto in classifica, mentre Pistoia, che incappa nella terza sconfitta nelle ultime tre partite, non riesce più a schiodarsi da quota venti punti nella generale. Sale a quota diciotto Cantù che passa in casa di Caserta per 85-79. Prestazione eccellente per il canturino JaJuan Johnson, autore di 35 punti con 10/14 nel tiro da 2.

Trova un successo fondamentale (93-78) anche Varese, in un match salvezza carico di tensione e decisivo per la zona retrocessione. La squadra di Attilio Caja prosegue nella sua striscia positiva, continuando a risalire brillantemente la classifica. Non paga però a caro prezzo la sconfitta Pesaro: Cremona infatti butta via in un ultimo quarto sciagurato la gara (controllata per oltre 30′) contro Capo d’Orlando (82-86), mancando il possibile aggancio alla Consultinvest.

Vince infine Milano a Sassari nel posticipo domenicale. Non bastano le assenze di Kalnietis, Simon e Fontecchio per rallentare la corsa dell’EA7. Al PalaSerradimigni finisce 75-82. Nel posticipo del lunedì, invece, Trento perde dopo sei vittorie consecutive contro Torino. Inizio gara a favore degli ospiti ma il 16-0 di parziale di Torino mette fine alla gara mentre la Fiat vola in zona playoff.

Serie A Beko, 22/a giornata

Brescia-Brindisi 81-91
Reggio Emilia-Avellino 89-90
Pistoia-Venezia 71-78
Caserta-Cantù 79-85
Varese-Pesaro 93-78
Cremona-Capo d’Orlando 82-86
Sassari-Milano 75-82
Torino-Trento 76-67

La classifica dopo la 22/a giornata
EA7 Emporio Armani Milano 38
Sidigas Avellino28
Umana Reyer Venezia28
Banco di Sardegna Sassari24
Betaland Capo d’Orlando24
Dolomiti Energia Trentino24
Grissin Bon Reggio Emilia22
ENEL Brindisi22
Fiat Torino22
Germani Basket Brescia20
The Flexx Pistoia20
Pasta Reggio Caserta18
Red October Cantù18
Openjobmetis Varese16
Consultinvest Pesaro14
Vanoli Cremona12

Condividi
Studente di comunicazione. Cresciuto nel mondo dello sport, patito di calcio, basket e ciclismo. “Malato” di tecnica e tattica, con un trascorso più da calciatore che da giornalista.