Nazionale Under 18: pazza Italia, l’amichevole contro la Danimarca finisce 4-4

Copyright Mondosportivo.it / S. Galli

Nella cornice dello stadio Castellani di Empoli, la Nazionale Under 18 di Paolo Nicolato è stata impegnata questo pomeriggio in un’amichevole coi pari età della Danimarca. É stata una partita a dir poco scoppiettante, visto il risultato finale di 4-4. Gli azzurrini hanno mostrato qualche buona trama in avanti, mentre in difesa non sono stati certamente impeccabili.
LA CRONACA – L’Italia parte subito forte, passando per prima in vantaggio al 7′ grazie a Gori: il giovane attaccante della Fiorentina realizza con personalità il calcio di rigore assegnato dall’arbitro Rocchi, beffando il portiere danese con un cucchiaio centrale. Ma lo svantaggio dura poco, perché tre minuti più tardi Holse riequilibra il match con una conclusione mancina. Alla mezzora, poi, la Danimarca ribalta il match grazie a Wind, che approfitta di un’indecisione della difesa nostrana.
Nel secondo tempo la Danimarca prende il largo: al 50′ è Lunding a infilare Cerofolini, mentre solo nove minuti più tardi Jorgensen mette dentro da pochi passi sugli sviluppi di un calcio piazzato. La partita sembra ormai segnata, con l’Italia sotto di tre reti. Ma i cambi effettuati dal ct Nicolato portano i frutti sperati: è Zerbin ad accorciare le distanze, con un tocco sotto misura su pennellata di Capone. Il match si infiamma e l’Italia, spinta dal nuovo trio d’attacco Zerbin-Scamacca-Olivieri, aumenta l’intensità del suo gioco. Al 75′ Olivieri fallisce la grande occasione del 3-4, tirando addosso a Christensen il secondo rigore della giornata per gli azzurri. Ma a questo punto della gara sale in cattedra il calciatore del Sassuolo – ed ex Roma – Scamacca, che infila per ben due volte il portiere danese e regala agli azzurrini un insperato pareggio.

IL TABELLINO

Marcatori: 8′ rig. Gori (I), 11′ Holse (D), 31′ Wind (D), 50′ Lunding (D), 59′ Jorgensen (D), 68′ Zerbin (I), 82′ e 85′ Scamacca (I)

Italia: Meli (46′ Cerofolini), Valietti, Frabotta (46′ Ranieri), Bianchi (59′ Birindelli), Buongiorno (75′ Zanandrea), Marcucci, Rover (46′ Zerbin), Chiossi (59′ Torrasi), Gori (59′ Scamacca), Capone, Mallamo (59′ Olivieri). A disp.: Merio. All. : Nicolato.

Danimarca: Hauervig (46′ Christensen), Vesterlund (46′ Hjulmand), Bech, Rasmussen (71′ From), Strunck, Holse (46′ Lunding), Torp (67′ Mucolli), Odgaard (78′ Mattson), Wind, Jorgensen, Olsen. A disp.: Racic. All.: Clausen.

Arbitro: Sig. Rocchi.

Ammoniti: 7′ Hauverig (D), Mallamo, Marcucci (I)

Condividi
Empolese e orgoglioso di esserlo, ha cominciato ad amare il calcio incantato dal mito di Van Basten. Amante dei viaggi, giocatore ed ex insegnante di tennis, attualmente collabora con pianetaempoli.it.