Clamoroso a Chiavari: l’Entella batte il Frosinone 2-1 segnando due reti nel recupero

La Serie B riparte dopo la sosta. Al Comunale di Chiavari in campo una Virtus Entella imbattuta in casa da più di un anno e un Frosinone che ha come obiettivo il ritorno immediato in Serie A. Il Frosinone resta avanti fino alla fine grazie alla rete di Dionisi, ma viene raggiunto al 91′ da Troiano e superato al 95′ da Caputo.

Dopo aver chiuso il girone d’andata con una sconfitta, entrambe le squadre partono vogliose di riscattarsi. Padroni di casa alla prima senza Keita (ceduto al Birmingham); ciociari senza gli squalificati Crivello e Kragl, ma col nuovo acquisto Maiello. Pronti-via e Frosinone subito in vantaggio al 2′: calcio d’angolo di Soddimo e deviazione vincente di Dionisi, al nono centro in campionato. Al 15′ risposta dell’Entella, con Tremolada che impegna Bardi con un insidioso calcio di punizione che il portiere devia sul palo. Il trequartista biancoceleste è il più pericoloso dei suoi e al 28′ sfiora il pareggio centrando la traversa con un gran tiro dal limite dell’area. Il primo tempo si chiude con il cartellino rosso per Maiello, espulso per un’entrata in evidente ritardo su Masucci al 38′.

Rinvigorita dalla superiorità numerica, l’Entella si riversa immediatamente in avanti andando vicino al gol prima un bel diagonale di Masucci e poi con il “solito” Tremolada. La pressione dei padroni di casa si fa sempre più insistente, ma al 57′ Caputo si divora clamorosamente la rete del pareggio davanti a Bardi. Dopo un avvio complicato, il Frosinone torna a farsi vedere in contropiede, con Iacobucci che para però il tiro di Dionisi impedendogli di raddoppiare. Gli attacchi finali dei liguri sembrano sterili, ma nel recupero accade l’inimmaginabile: al 91′ Troiano pareggia con un colpo di testa e al 95′ Caputo, impalpabile fino a quel momento, segna il 2-1 che consente alla squadra di Breda di vincere una partita incredibile.

VIRTUS ENTELLA-FROSINONE 2-1 (0-1)

Virtus Entella (4-3-1-2): Iacobucci 6.5, Iacoponi 6, Ceccarelli 6, Pellizzer 6, Baraye 6; Palermo (73′ Sini 6), Troiano 6.5, Moscati (67′ Ammari 5.5); Tremolada 7; Caputo 6.5, Masucci 5 (63′ Diaw 5.5). A disp.: Paroni, Belli, Gerli, Benedetti, Mota Carvalho, Ardizzone. All.: Breda 6.
Frosinone (3-4-1-2): Bardi 6; Brighenti (39′ Pryyma 6), Ariaudo 6, Krajnc 6.5; M.Ciofani 5.5, Sammarco 6.5, Maiello 5, Mazzotta 6; Soddimo 6.5 (70′ Frara 6); D.Ciofani 6.5 (80′ Mokulu 5.5), Dionisi 7. A disp.: Zappino, Palombo, Russo, Csurko, Pryyma, Fiamozzi, Lucciarini. All.: Marino 6.
Arbitro: Pinzani di Empoli.
Marcatori: 2′ Dionisi (F), 90’+1 Troiano (E), 90’+5 Caputo (E).
Note – Ammoniti: 89′ Ammari (E); 25′ Sammarco, 38′ Maiello, 49′ Dionisi, 66′ Bardi, 90′ Mokulu (F). Espulso: Maiello (F) al 41′ per fallo violento.

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.