Basket, Serie A – Reggio Emilia batte Cremona e resta prima con Milano. Cantù vince contro Pistoia

Nel 21esimo turno della Serie A Beko, il primo dopo la vittoria dell’EA7 Milano nella Final 8 di Coppa Italia, Reggio Emilia riprende la propria marcia grazie alla vittoria su Cremona, mentre in serata l’Olimpia risponde regolando la Virtus Bologna con un perentorio 85-101. In coda, vittorie fondamentali per Capo d’Orlando e Varese, adesso a +4 dall’ultimo posto.

L’anticipo televisivo era anche la vera partita di cartello di questo 21esimo turno: dopo l’eliminazione dalla Final 8 di Coppa Italia per mano di Avellino, la Grissin Bon era chiamata al riscatto contro una Vanoli Cremona anch’essa in testa alla classifica: partita mai veramente in dubbio, aperta da un 5-0 firmato Aradori, per una Reggio Emilia bravissima a mantenere sempre un margine di sicurezza; finisce 86-77, con 22 punti per Aradori e 18 per Della Valle, a vanificare l’ennesima prova super di Tyrus McGee (21 punti, 4 rimbalzi e 2 assist), miglior sesto uomo del campionato.

Prima vittoria da capoallenatore della Reyer per Walter De Raffaele: al Taliercio di Venezia, l’ENEL Brindisi cede nettamente (97-75), malgrado un super Banks (38 minuti sul parquet, con 29 punti, 3 rimbalzi e 5 assist); troppo determinata Venezia, trascinata da Mike Green (28 punti, 7 rimbalzi, 3 assist) e ben sostenuta sotto canestro da Ress (14+5) e Ortner (9+5). Vittorie a sorpresa per Varese a Torino, e per Capo d’Orlando su Caserta: punteggio basso in Sicilia (65-59), la differenza la fa Boatright, 28 punti partendo dalla panchina; a Torino, Varese passa per 72-84 al termine di una gara concreta, spaccata da un chirurgico Brandon Davies nel terzo periodo (in totale, 11 punti e 7 rimbalzi in 20 minuti) e poi controllata fino alla fine. Dopo quattro sconfitte consecutive, finalmente si smuove la classifica per la squadra di Moretti.

Il derby d’Italia, tra Virtus Bologna a Olimpia Milano, è appannaggio degli ospiti: troppo fisica e troppo lunga la squadra di Repeša per una Virtus nuovamente priva del capitano Allan Ray. Dopo un inizio confortante, Bologna può reggersi soltanto su un impressionante Pittman (26 punti, 11 rimbalzi e 10 falli subiti), una protesta eccessiva di Kruno Simon rischia di riaprirla a metà dell’ultimo periodo, ma alla sirena il ritorno da presidente di Alberto Bucci è comunque un umiliante 85-101 con il risultato mai in discussione. Milano irreale al tiro da 3 (62.5%, 15 su 24).

Partita sempre in bilico, nel posticipo televisivo Banco di Sardegna Sassari-Sidigas Avellino: partenza al fulmicotone per Avellino, che chiude il primo quarto avanti per 28-34, poi lento recupero sardo durante i quarti centrali, per entrare nell’ultimo minuto sul punteggio di 88 pari: la scioglie una tripla di Ragland, solo due punti per Logan, e al termine il punteggio dice 94-95. Ottava vittoria consecutiva in campionato per la Sidigas, trascinata dal solito Nunnally (16 punti, 5 rimbalzi, 3 falli subiti) e dalla sapienza di Leunen (8 punti, 10 rimbalzi, 4 assist).

Il posticipo del lunedì sera ha visto lo scontro Acqua Vitasnella Cantù-Giorgio Tesi Group Pistoia. La partita, dopo un lungo testa a testa, si è conclusa con la vittoria di Cantù, con soli otto punti di vantaggio. Per i vincitori, bene il playmaker Hodge (21 punti e 11 assist) e l’ucraino Fesenko (16 punti e 15 rimbalzi totali). Per Pistoia, bella partita per il centro Kirk (19 punti e 10 rimbalzi) e per lo statunitense Moore, con i suoi 8 assist. L’ultima gara della giornata, Consultinvest Pesaro-Dolomiti Energia Trentino, si giocherà mercoledì 9 marzo.

 

Serie A Beko, 21/a giornata

 

Domenica 28 febbraio, h12:00
Grissin Bon Reggio Emilia-Vanoli Cremona 86-77

Domenica 28 febbraio, h18:15
Umana Reyer Venezia-ENEL Brindisi 97-75
Manital Torino-Openjobmetis Varese 72-84
Betaland Capo d’Orlando-Pasta Reggia Caserta 65-59

Domenica 28 febbraio, h20:30
Obiettivo Lavoro Bologna-EA7 Emporio Armani Milano 85-101

Domenica 28 febbraio, h20:45
Banco di Sardegna Sassari-Sidigas Avellino 94-95

Lunedì 29 febbraio, h20:45
Acqua Vitasnella Cantù-Giorgio Tesi Group Pistoia 82-74

Consultinvest Pesaro-Dolomiti Energia Trentino rinviata al 9 marzo 

La classifica dopo la 21/a giornata
EA7 Emporio Armani Milano 30*
Grissin Bon Reggio Emilia30
Vanoli Cremona28
Sidigas Avellino26
Giorgio Tesi Group Pistoia24
Dolomiti Energia Trentino22*
Banco di Sardegna Sassari22
Umana Reyer Venezia22
ENEL Brindisi20
Pasta Reggia Caserta18*
Acqua Vitasnella Cantù18
Openjobmetis Varese16
Betaland Capo d’Orlando16
Consultinvest Pesaro14*
Obiettivo Lavoro Bologna14
Manital Torino12
* una partita in meno
Condividi
Siciliana amante della sua terra, aspirante filologa e giornalista, innamorata della letteratura e appassionata di sport, anche se troppo pigra per praticarne uno. Email: rmaiorana@mondosportivo.it