Basket, Eurolega Top 16 – Il Barcellona domina l’Olympiakos, bene la Stella Rossa

Seconda serata dell’ottava giornata di top 16 con due sole partite da disputare. Il Barcellona difende il fattore campo superando agevolmente l’Olympiakos, mentre nel girone E la Stella Rossa sconfigge l’Anadolu Efes.

 

Gruppo E

 

Sale a cinque vittorie la Stella Rossa che in serata sconfigge l’Anadolu Efes in un Pionir come sempre caldissimo. La prima metà di gara è molto equilibrata e dopo un mini allungo della squadra di Radonjic, sono i turchi a chiudere davanti all’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi la situazione non si sblocca e nessuna delle due squadre riesce ad andarsene. La partita prosegue punto a punto e viene decisa solo nel finale da un parziale favorevole ai padroni di casa: la tripla di Gudurić, a due minuti dal termine, segna il +10 e la vittoria dei serbi. Decisiva per la Stella Rossa la quasi doppia doppia di Maik Zirbes (14 punti e 9 rimbalzi); all’Anadolu Efes non bastano i 19 punti e 8 rimbalzi di Dario Šarić.

 

25/02, h18:30 – Darüşşafaka Doğuş-Unicaja Málaga 78-55
25/02, h19:00 – Lokomotiv Kuban-Cedevita Zagabria 87-63
25/02, h20:15 – Panathinaikos-Fenerbahçe 76-71
26/02, h20:00 – Stella Rossa-Anadolu Efes 91-82

 

Classifica:
7-1 Fenerbahçe
6-2 Lokomotiv Kuban
5-3 Panathinaikos, Stella Rossa
3-5 Anadolu Efes
2-6 Darüşşafaka Doğuş, Unicaja Málaga, Cedevita Zagabria

 

Gruppo F

 

Al Palau Blaugrana va in scena una delle classiche dell’Eurolega degli ultimi anni, ma in quest’occasione sia Barcellona che Olympiakos si presentano inaspettatamente al fischio d’inizio con un record negativo nelle top 16. I blaugrana partono contratti ma guidati dalla coppia di lunghi Samuels-Dorsey infliggono nel secondo quarto un parziale di 26-12 ai greci, chiudendo il primo tempo sul +14. Nella ripresa la squadra di Xavier Pascual dilaga raggiungendo il +25 nel terzo quarto. Finisce 82-66 con i catalani che riescono a ribaltare il risultato dell’andata; dura lezione per l’Olympiakos che in questo momento è sesta nel girone F. Buona prova tra le fila del Barcellona per Tomáš Satoranský (14 punti e 5 assist); per i greci il miglior realizzatore è Daniel Hackett, autore di 16 punti.

 

25/02, h17:00 – CSKA Mosca-Khimki 108-98
25/02, h20:00 – Brose Bamberg-Real Madrid 86-90
25/02, h20:30 – Laboral Kutxa Baskonia-Žalgiris 71-65
26/02, h20:45 – Barcellona-Olympiakos 82-66

 

Classifica:
6-2 CSKA Mosca, Laboral Kutxa Baskonia
5-3 Real Madrid
4-4 Khimki, Barcellona
3-5 Brose Bamberg, Olympiakos
1-7 Žalgiris

Condividi
Studente di comunicazione. Cresciuto nel mondo dello sport, patito di calcio, basket e ciclismo. “Malato” di tecnica e tattica, con un trascorso più da calciatore che da giornalista. Email: dzanetti@mondosportivo.it