Premier League, 26/a giornata: Welbeck spegne il Leicester, Arsenal e Tottenham a -2 dalla vetta. Male lo United

Un colpo di testa di Welbeck a tempo praticamente scaduto consente all’Arsenal di riaprire il campionato. Nella 26/a giornata di Premier, infatti, i Gunners vincono lo scontro diretto dell’Emirates contro il Leicester di Ranieri, autore di un’altra grande partita nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Simpson nella ripresa. 2-1 il finale con i gol di Vardy su rigore per i Foxes, Walcott e appunto Welbeck che fa volare i londinesi a a quota 51 a -2 dalla vetta. Al termine del posticipo domenicale delle 17, invece, il Tottenham diventa ufficialmente la terza forza del campionato andando a vincere meritatamente 2-1 all’Etihad, casa del Manchester City. Gli uomini di Pochettino, al quinto successo di fila l’ottavo nelle ultime 10, aggancia l’Arsenal diventando una seria candidata per la corsa al titolo. Spurs vittoriosi con i gol di Kane, su rigore, ed Eriksen a una manciata di minuti dalla fine del match. Male i Citizens al secondo ko di fila.

Continua a perdere punti, invece, il Manchester United di van Gaal battuto 2-1 allo Stadium of Light da un ottimo Sunderland. Red Devils al quinto posto con 6 lunghezze di svantaggio rispetto ai cugini del City. I BlackCats, invece, si portano a un solo punto da Norwich e Newcastle. I Canaries si fanno rimontare in casa dal West Ham (2-2) mentre i Magpies crollano a Stamford Bridge con un sonoro 5-1 grazie ai gol di Diego Costa, Willian, Traore e doppietta di Pedro. In ottica salvezza importantissimo anche il successo del West Bromwich a Goodison Park contro l’Everton (0-1). Torna a sorridere anche il Liverpool di Jurgen Klopp che ne fa 6 in trasferta in casa dell’Aston Villa, ormai destinato alla retrocessione in Championship mentre Southampton, Watford e Stoke City vincono lontano da casa rispettivamente contro Swansea (0-1), Crystal Palace (1-2) e Bournemouth (1-3). I Saints si confermano in un ottimo momento di forma, mentre Hornets e Potters tornano al successo dopo diversi risultati negativi. Da segnalare, in casa Palace, il ritorno al gol di Adebayor.

Premier League – Risultati 26/a Giornata

13/02

Sunderland-Manchester United  2-1  3′ Khazri (S), 39′ Martial (M), 82′ aut. de Gea (S)
Bournemouth-Stoke City  1-3  9′ Imbula (S), 52′ Afellay (S), 55′ Joselu (S), 57′ Ritchie (B)
Crystal Palace-Watford  1-2  16′ rig. e 82′ Deeney (W), 45′ Adebayor (C)
Everton-West Bromwich  0-1  14′ Rondon (W)
Norwich-West Ham  2-2  54′ Brady (N), 65′ Hoolahan (N), 74′ Payet (W), 77′ Noble (W)
Swansea-Southampton  0-1  69′ Long
Chelsea-Newcastle  5-1  5′ Diego Costa (C), 9′ e 59′ Pedro (C), 17′ Willian (C), 83′ Traore (C), 90′ Townsend (N)

14/02

Arsenal-Leicester  2-1  45′ rig. Vardy (L), 70′ Walcott (A), 95′ Welbeck (A)
Aston Villa-Liverpool  0-6  16′ Sturridge, 25′ Milner, 58′ Can, 63′ Origi, 65′ Clyne, 71′ Toure
Manchester City-Tottenham  1-2  53′ rig. Kane (T), 74′ Iheanacho (M), 83′ Eriksen (T)

CLASSIFICA PREMIER LEAGUE

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it