Basket, Eurolega Top 16 – Fenerbahçe a punteggio pieno. Il Real Madrid vince in Russia

Il Fenerbahçe viaggia come un rullo compressore e in casa mette a segno la settima vittoria consecutiva, consolidando il primato del proprio girone. La stella Rossa vince la sfida tutta slava con il Cedevita. Nel gruppo F sorridono le spagnole; il Laboral trova il quinto successo e aspetta la risposta del CSKA Mosca. Il Real Madrid aggancia il Khimki. 

 

Gruppo E

 
Un Fenerbahçe sette bellezze. La compagine turca gioca una partita impeccabile contro il Málaga nell’Ulker Sport Arena e si gode il primato a punteggio pieno. Tra i protagonisti del match odierno c’è anche il nostro Luigi Datome con un 3/4 dalla distanza. Gli spagnoli si fanno vedere in avvio, ma poi perdono contatto e salutano la gara. La Stella Rossa si è aggiudicata la sfida tutta slava con il Cedevita sotto gli occhi di Novak Djokovic. Una battaglia con i padroni di casa aggressivi nelle prime battute fino al parziale di 26-9. I croati, giunti alla terza sconfitta consecutiva, si sono riportati sul -6 al termine del terzo periodo, poi il crollo definitivo sotto i colpi delle triple di Guduric.

11/02, h20:00 – Stella Rossa-Cedevita Zagabria 94-74
11/02, h20:00 – Fenerbahçe-Unicaja Málaga 80-59
12/02, h17:00 – Lokomotiv Kuban-Darüşşafaka Doğuş
12/02, h20:45 – Panathinaikos-Anadolu Efes

Classifica:
7-0 Fenerbahçe
4-2 Lokomotiv Kuban
4-3 Stella Rossa
3-3 Anadolu Efes, Panathinaikos
2-5 Cedevita Zagabria, Unicaja Málaga
1-5 Darüşşafaka Doğuş

 

Gruppo F

 
Il Laboral è momentaneamente da solo in testa al girone dopo la vittoria sul Brose Bamberg. Protagonista assoluto è stato Bourousis con 18 punti a referto e 11 rimbalzi, che permettono alla sua squadra di proseguire il momento positivo. Vince anche il Real Madrid in trasferta contro il Khimki. Match molto equilibrato con i russi avanti di 7 all’intervallo grazie a un parziale di 11-1 rima del termine della seconda frazione. Il Real risponde e ritrova il sorpasso con Thompkins (60-61), che da il via all’allungo decisivo per il successo madrileno.

11/02, h18:00 – Khimki-Real Madrid 82-93
11/02, h20:45 – Laboral Kutxa Baskonia-Brose Bamberg 90-64
12/02, h18:45 – CSKA Mosca-Olympiakos
12/02, h21:00 – Barcellona-Žalgiris

Classifica:
5-2 Laboral Kutxa Baskonia
4-2 CSKA Mosca
4-3 Real Madrid, Khimki
3-3 Olympiakos
3-4 Brose Bamberg
2-4 Barcellona
1-5 Žalgiris

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it