Torino, Ventura: “Prima squadra italiana a vincere al San Mamés, è motivo di orgoglio”

Giampiero Ventura è ovviamente soddisfatto e orgoglioso per l’impresa compiuta ieri sera dal Torino, capace di vincere 3-2 al San Mamés di Bilbao e di conquistarsi così l’accesso agli ottavi di finale di Europa League: Abbiamo scritto un pezzo della grande storia del Toro. Siamo la prima squadra italiana a vincere al San Mames, è motivo di grande orgoglio. Ora vorrei evitare incroci con le squadre italiane. Il segreto di questa vittoria? Abbiamo giocato a calcio con personalità e letto bene tutte le situazioni; eravamo sereni e avremmo anche potuto chiuderla prima. Prima e dopo la partita mi sono fermato con Darmian, Vives e Glik e ho ricordato loro la prima di campionato in serie B, ad Ascoli, quando davvero non sapevamo cosa ci attendeva. È un motivo di orgoglio per loro essere in Europa League e in corsa in campionato nonostante tre rigori sbagliati: hanno fatto un grande percorso di crescita. Cerci e Immobile? Immagino che stasera abbiano tifato per noi”.

Dopo la partita, ha parlato anche Matteo Darmian, autore del terzo gol del Torino e uno dei giocatori che da più tempo veste la maglia granata: “È un piacere doppio vincere dopo una prestazione così. Abbiamo giocato una grande gara e ci siamo meritati di passare il turno. È stata la vittoria di tutta la squadra, che ha fatto tanti sacrifici per arrivare qua. Abbiamo interpretato la partita come l’avevamo impostata – prosegue Darmian – e siamo passati in vantaggio due volte. Loro ci hanno ripresi, ma poi siamo stati bravi a non disunirci e a vincerla. La finale di Varsavia? È un sogno e daremo battaglia per raggiungerlo, ma ora prepariamoci a giocare gli ottavi di finale e ancor prima la sfida contro il Napoli, anche se avremo poco tempo per prepararla”.

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.