Vuelta a España 2014: Adam Hansen beffa tutti e vince la 19a tappa

Va all’australiano Adam Hansen la 19a tappa della Vuelta 2014, l’ultima occasione utile per le ruote veloci presenti alla corsa a tappe spagnola. Il ciclista della Lotto Belisol ha saputo sorprendere tutti a pochi km dall’arrivo, sferrando un attacco deciso e sfruttando la poca collaborazione in un gruppo di inseguitori dove Matthews e Degenkolb, i due principali velocisti, si sono ritrovati senza il supporto fondamentale dei compagni di squadra. Per Hansen è la seconda vittoria in carriera in una grande corsa a tappe, ma anche il doveroso premio per un corridore infaticabile che si appresta a completare per il terzo anno di fila Giro, Tour e Vuelta.

John Degenkolb si è accontentato di vincere lo sprint per il secondo posto davanti a Pozzato; il tedesco è stato autore di una grande prova di forza e ha saputo tenere il ritmo del gruppo di testa sull’Alto Monte Faro, GPM di 2° categoria posto a circa una ventina di km dove molti velocisti hanno alzato bandiera bianca. Il piazzamento assicura al tedesco un buon vantaggio nella classifica a punti nei confronti del rivale spagnolo Alejandro Valverde, ora staccato di 39 punti a due tappe dal termine. Invariate, invece, le prime posizioni della classifica generale e di quella riservata agli scalatori.

Brutta giornata per Dario Cataldo. L’abruzzese, inserito nella lista del CT Davide Cassani per la cronometro dei prossimi campionati mondiali, è scivolato in discesa e ha sbattuto la schiena contro l’asfalto. Fortunatamente è riuscito a rimettersi in sella, arrivando al traguardo con un ritardo di circa 13’.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA VUELTA 2014

RISULTATI, CLASSIFICHE E PRESENTAZIONI DELLE TAPPE

Ordine d’arrivo

1. Hansen
2. Degenkolb +5″
3. Pozzato +5”
4. Martinez +5”
5. Matthews +5”
6. Soupe +5”
7. Martens +5”
8. Stuyven +5”
9. Hardy +5”
10. D.Caruso +5”

Classifica generale

1. Contador
2. Froome +1’19”
3. Valverde +1’32”
4. J.Rodriguez +2’29”
5. Aru +3’15”
6. D.Martin +6’52”
7. S.Sanchez +6’59”
8. Barguil +9’12”
9. Navarro +9’44”
10. D.Caruso +9’45”

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it