Nba, al via i playoff: l’analisi della Western Conference

OKLAHOMA CITY THUNDER – HOUSTON ROCKETS

Partita dal sapore nostalgico per un giocatore su tutti, James Harden in arte il barba. L’ex giocatore dei Thunder dovrà affrontare con i suoi Rockets tra le belle sorprese della stagione la capolista di ovest, in apparenza strafavorita a vincere il confronto. Proprio la voglia di rivalsa di Harden e la qualità di Jeremy Lin possono creare qualche fastidio a Durant e Westbrook in assoluto la migliore coppia per punti segnati in stagione.

Precedenti in regular season: 2-1
Pronostico: 4-2

SAN ANTONIO SPURS – LOS ANGELES LAKERS

Ci sarebbe tanto troppo da dire per queste due franchigie che negli ultimi dieci anni hanno dominato a ovest, serie difficile da prevedere dopo la rincorsa dei Lakers capaci di agguantare dopo un supplementare contro Houston, playoff e settima piazza. Parker e Duncan però dovrebbero tenere a bada i californiani allenati da D’Antoni privi di Kobe Bryant. Gasol e Howard proveranno a mettere i bastoni tra le ruote ai texani ma l’esperienza di un allenatore come Popovich farà la differenza ancora una volta.

Precedenti in regular season: 2-1
Pronostico: 4-1

DENVER NUGGETS – GOLDEN STATE WARRIORS

Se c’è una rivelazione in questa stagione è la squadra allenata da coach Karl. I Nuggets franchigia che ha il miglior record interno di tutta la lega riuscendo a qualificarsi terzi ad ovest ha stupito tutti. Mancherà e non poco l’assenza di Gallinari, cui continuiamo a fare gli auguri per una pronta guarigione. Per quanto riguarda i Warriors un nome su tutti può mettere paura ai ragazzi del Colorado, quello di Stephen Curry, capace di abbattere il record di triple in una stagione di Ray Allen e garantire prestazioni degne di un mvp per tutta la stagione, i Nuggets dal canto loro sono l’unica squadra nba che non ha un vero e proprio leader spesso si alternano i marcatori come Iguodala, Chandler e Lawson, senza contare il potenziale di Javal McGee considerato dai maggiori esperti della nba talento assoluto della national basket association.

Precedenti in regular season: 3-1
Pronostico: 4-2

LOS ANGELES CLIPPERS-MEMPHIS GRIZZLIES

Troppo da dire per l’unica gara di tutti i playoff che nemmeno il buon vecchio Nostradamus sarebbe capace di pronosticare. Due squadre che hanno fatto benissimo in questa stagione i Clippers grazie a Chris Paul, Griffin e DeAndre Jordan sono riusciti a vincere la Pacific Division i Grizzlies guidati da Marc Gasol, Zach Randolph e una difesa considerata tra le più forti della lega hanno lottato fino alla fine per la quarta piazza a ovest poi conquistata dai californiani. Impossibile prevedere chi uscirà vincitore e se Billy Cristal e Federico Buffa potranno continuare a sognare titolo e anello, ma se c’è una serie da non perdere in questi quarti di finale è fuori di dubbio che sia questa.

Precedenti in regular season: 3-1
Pronostico: 3-4/4-3

 

 

Condividi
Nato a Catania nel 1987, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della comunicazione, ha iniziato a collaborare con diversi siti calcistici, occupandosi prevalentemente di calciomercato e calcio internazionale. Email: cbattiato@mondosportivo.it