Milan, Allegri: “Vogliamo il terzo posto. Con Galliani nessun problema”

“Con Galliani ho un rapporto vero, che si è consolidato con il tempo. Tengo a sottolineare che la società mi è staa sempre vicina, anche nei momenti di difficoltà”. Massimiliano Allegri, in conferenza stampa, chiarisce che non c’è alcun problema con la società rossonera. “C’è sempre stata chiarezza – ha assicurato il tecnico rossonero – non ci sono mai stati disagi o problemi”.

TERZO POSTO – Allegri ha poi presentato la sfida con la Juventus: “Ho tutti a disposizione, ho recuperato Abate e Boateng, schiererò la formazione migliore che posso. Non sarà una gara facile – ha dichiarato – giocheremo contro una Juve che sta legittimando il primo posto in classifica e che interpreta le partite con aggressività, qualità e organizzazione. Sono i più forti in Italia– ha ribadito, senza mezzi termini – Noi dobbiamo fare i punti necessari per garantirci il terzo posto, tenere a distanza la Fiorentina e magari raggiungere il Napoli, anche se è molto difficile. Dobbiamo pensare solo a noi stessi”.

BALOTELLI – “Siamo contenti per la riduzione della squalifica e per il fatto che abbia rinunciato ad andare in America – ha affermato Allegri – è stata una scelta di notevole professionalità. El Shaarawy? Ribadisco che l’esclusione col Napoli è stata una scelta tecnica, perché credevo che Robinho potesse essere importante per quella partita. Domani, però, Stephan sarà in campo dal primo minuto” ha concluso.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it