Chievo, Corini: “Gara importante anche per noi”

Eugenio Corini, tecnico del ChievoVerona, si è presentato in conferenza stampa in vista della gara contro il Siena: “E’ sotto gli occhi di tutti. Il Siena ha compiuto una grande rimonta, avrebbe gli stessi nostri punti – riporta il sito ufficiale gialloblu – . Il Siena viene da un mercato di gennaio che ha visto partenze importanti come Neto, Calaiò e Del Grosso ed arrivi altrettanto importanti: sono arrivati giocatori magari non molto conosciuti ma con grande talento e grande motivazione, che hanno portato il Siena ad essere ad oggi virtualmente salvo. Sarà una partita importantissima per noi e per loro. Una gara che da parte nostra è stata preparata nel dettaglio”.

Sul Siena, il tecnico ribadisce: “Rivedendo la partita che hanno giocato in casa contro il Parma mi aspetto un avversario aggressivo, anche se in moltissime partite il loro atteggiamento tattico è sempre stato quello di abbassarsi con sette giocatori, lasciando ai due trequartisti più Emeghara il compito di allungare il gioco. Noi dobbiamo rimanere uniti nei reparti. Troveranno comunque altrettanta aggressività, per superarci dovranno fare parecchia fatica. Ripeto, voglio equilibrio in campo e compattezza tra i reparti”.

Corini ha le idee chiare anche sulla formazione: “L’idea dello schieramento titolare già c’è, anche se devo valutare alcune situazioni. Ci sarà Pellissier dall’inizio, perché secondo me viene da due partite molto importanti. In questo momento ho bisogno di giocatori come Sergio che in campo possano essere determinanti dal punto di vista mentale e tecnico-tattico. Per questi motivi ricominceremo da lui anche a Siena”.

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it