Liverpool, Borini: ” La stagione non è da buttare”

Nonostante una stagione altalenante, a causa dei numerosi infortuni, Fabio Borini vuole a tutti i costi rimanere a Liverpool per dimostrare tutto il suo valore: Per quello che mi riguarda, non sto pensando all’anno prossimo, rimango qua perché è stata una stagione saltata e devo dimostrare di poter star qui. Una stagione altalenante come quella della Roma dell’anno scorso”.

Sulla stagione che sta finendo dichiara: “E’ stata una stagione condizionata e sfortunata da alcuni infortuni che non sono dipesi da come mi allenavo o per mie mancanze, ma semplicemente da infortuni causati da altri e quando succedono puoi solo accettarli – dichiara a Rete Sport -. Inizialmente la prima operazione è andata male e ho smesso di sentire dolore solo un mese fa, per quello alla spalla già mi ero operata all’altra, sapevo come affrontare la cosa e i tempi di recupero. La stagione non è da buttare, in queste quattro partite che restano spero di essere disponibile e poi c’è l’Europeo a fine stagione che per me è un grande obiettivo”.

Infine una battuta sulla finale di Coppa Italia tra la sua ex squadra e la Lazio: “Mi sarebbe piaciuto giocarla perché una finale così non capita mai di giocarla, in più è una finale dove puoi giocarti l’Europa. La Roma la seguo sempre perché le partite le guardo, anche l’anno scorso, ieri non ho potuto perché era criptata”.

 

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it