El Shaarawy: “Allegri è come un padre”

El Shaarawy ha spento qualsiasi tipo di polemica riguardante la sua esclusione nella formazione titolare nel match contro il Napoli: “Allegri è come un padre, da quando sono qui mi ha dato consigli sul calcio e non solo. Spero di restare e fare la storia del Milan, sicuramente non andrò mai all’Inter. Con Balotelli mi trovo bene sia in campo che fuori”. 

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.