El Shaarawy: “Allegri è come un padre”

El Shaarawy ha spento qualsiasi tipo di polemica riguardante la sua esclusione nella formazione titolare nel match contro il Napoli: “Allegri è come un padre, da quando sono qui mi ha dato consigli sul calcio e non solo. Spero di restare e fare la storia del Milan, sicuramente non andrò mai all’Inter. Con Balotelli mi trovo bene sia in campo che fuori”. 

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it