Palermo, Zamparini: “Sannino e Perinetti rimarranno in ogni caso”

Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, intervenuto a Gr Parlamento, ha parlato del futuro del club rosanero che potrebbe avere presto un nuovo stadio: “Sto già lavorando alla prossima stagione, al nuovo centro sportivo e al nuovo stadio di Palermo, sarà di 30-35 mila posti, il progetto è pronto da due anni ma ora dipende tutto dalla parte amministrativa“.

Il patron ha proseguito parlando di Sannino e Perinetti, ammettendo di aver commesso un errore nell’esonerarli: “Averli mandati via è stato un errore, rimarranno anche l’anno prossimo a prescindere da quello che succederà”. Da risolvere la situazione di Miccoli, in scadenza a giugno: “Bisogna vedere in che condizioni arriva a fine stagione e se decide di giocare ancora in un campionato competitivo o se preferisce gli arabi dove guadagna il doppio e corre di meno. Quest’anno mi ha dato il 50% in meno dell’anno scorso”.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it