Inter: il sogno proibito è Isco

Da diverso tempo il suo nome è segnato nei taccuini dei direttori sportivi di mezza Europa. Il centrocampista offensivo del Málaga, Isco, si è reso protagonista di una stagione da incorniciare con la maglia biancazzurra, trascinando i suoi nella Liga e fino ai quarti di Champions League con giocate e reti spettacolari. Normale, dunque, l’interesse dei grandi club europei e, fra questi, dell’Inter.

Secondo le indiscrezioni riportate da La Gazzetta dello Sport di oggi, infatti, il ds nerazzurro Piero Ausilio avrebbe fatto un sondaggio per conoscere la disponibilità del Málaga a cedere il giocatore e del ragazzo a un eventuale trasferimento in Italia. Tuttavia, non sono ancora giunte conferme dalle due parti. Il giocatore, che in passato aveva destato l’interessamento anche del Milan e della Juventus, ha un contratto con gli spagnoli fino al 30 giugno 2016 e una clausola rescissoria di 20 milioni. Sul campione andaluso, che compirà 21 anni il prossimo 21 aprile, inoltre, ci sarebbe anche il Manchester City, che al momento sembra avere maggiori disponibilità economiche rispetto alla famiglia Moratti e che offrirebbe nuovamente la vetrina della Champions.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina. Email: fcucinotta@mondosportivo.it