Superliga danese, 27/a giornata: il SønderjyskE intravede la salvezza

Il programma delle gare domenicali della 27/a giornata della Superliga danese prevedeva un’importantissima partita in fondo alla classifica, quella di Brøndby tra i gialloblu padroni di casa e il SønderjyskE; ebbene, gli ospiti espugnano il “Brøndby Stadium” e in un colpo solo staccano gli avversari di turno, il Silkeborg e l’Horsens, ferma tutte e tre a quota 27 punti.

Nelle zone alte della classifica, il Randers terzo in classifica cade in maniera clamorosa alla “Blue Water Arena” di Esbjerg in quella che alla vigilia si presentava come il derby delle neopromosse nella Superliga danese. Un 4-0 pesantissimo per i padroni di casa, che infilano la terza vittoria consecutiva, confermandosi come una delle squadre più in forma del momento.

Nell’ultima partita del giorno, infine, festival del gol a Odense, dove l’Aalborg passa con uno spettacolare 4-3 finale giunto in una gara in cui le due squadre hanno fatto di tutto per superarsi, ma alla fine i tre punti vanno agli ospiti, che salgono in classifica.

Superliga – Risultati e classifica dopo la 27/a giornata

Venerdì
Silkeborg-Aarhus: 3-1 (67′ e 90′ Pourie (S), 72′ aut.Flinta (A), 83′ Svensson (S))

Sabato
FC Midtjylland-Horsens: 5-2 (9′ Hassan (M), 12′ Kløve (H), 13′ e 37′ Rasmussen (M), 29′  Igboun (M), 82′ rig.Spelmann (H), 89′ rig.Olsen (M))

Domenica
Esbjerg fB-Randers: 4-0 (33′ Toutouh, 52′  e 81′ Smarason, 55′ Braithwaite)
Brøndby-SønderjyskE: 0-3 (48′ Bechmann, 76′ Vibe, 90′ Oggesen)
Odense-Aalborg: 3-4 (23′ e 37′  Frederiksen (A), 39′ Larsen (O), 49′ Pedersen (O), 64′ Helenius (A), 70′ rig.Rud (O), 87′ Petersen (A))

Lunedì
Nordsjælland-FC Copenaghen

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DELLA SUPERLIGA CLICCA QUI

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.