Brasile: Neymar batte l’União, il São Paulo si concede un passo falso che non cambia la sostanza delle cose

Meno 1 per l’inizio delle fasi finali nel campionato Paulista di Brasile con il São Paulo che si conferma in poule nonostante la sconfitta rimediata tra le mura amiche ad opera del XV de Piracicaba, una squadra che non smette di stupire per la grande rimonta a cui ha dato atto giocando sempre buon calcio, semplice ma certamente efficace. Il Santos, invece – o per meglio dire il Neymarense – cala il poker in casa dell’União Barbarense, infliggendo un duro colpo ai ragazzi di Peixoto, teoricamente ancora in lista per la salvezza, con le quattro reti di Neymar. Salvezza che si fa più vicina per l’Ituano3-2 in trasferta contro il Paulista – e per l’Atlético Sorocaba che vince di misura contro l’Oeste; continua il momento positivo per il Palmeiras al terzo centro consecutivo che batte il Guarani, decretandone di fatto la retrocessione, mentre il Corinthians cade fra le braccia del Linense e il Botafogo SP si aggiudica le fasi finali vincendo 1-0 contro un Bragantino oramai destinato a stazionare nel limbo della classifica. Tre punti anche per Mogi Mirim in casa del São Bernardo e per il Ponte Preta che complica la vita al Mirassol, ora costretto a vincere domenica per evitare di scivolare nel buoi più totale, e ad affrontarlo ci sarà il Linense che, siamo certi, venderà cara la pelle nella speranza di agguantare l’ottava posizione – ora occupata dal Penapolense, unico ad aver pareggiato chiudendo sull’1-1 la gara con il São Caetano -, l’ultimo treno utile per il rush finale.

http://www.youtube.com/watch?v=C9wwV9uzgX0

Nel Carioca di Brasile continua il momento ‘ni’ del Volta Redonda, capace di guadagnare un solo punto giocando in casa contro l’Olaria, un punto che non riuscirebbe a dare ai ragazzi di Cairo la certezza matematica del passaggio alle fasi finali della Taça Rio se non fosse per merito del Botafogo che – trascinato ancora dal suo numero 10 – vola sempre più in alto andando a vincere 4-1 proprio contro il Nova Iguaçu, la diretta inseguitrice al secondo posto e decretando di fatto il passaggio alle fasi finali anche del Volta. Nel Gruppo B vince ancora il Resende confermandosi al primo posto con 15 punti, mentre il Fluminense – anch’esso già qualificato in seconda posizione – si concede un passo falso uscendo sconfitto per 3-1 contro il Flamengo.

http://www.youtube.com/watch?v=5fRitZwOBhU

Si conclude, infine, il Gauchão di Brasile con un solo punto per Grêmio e Novo Hamburgo, per Passo Fundo e Lajeadense e per il Veranopolis, tutte comunque qualificate per le fasi finali della Taça Farroupilha; vittoria netta, invece, dell’Internacional che si conferma primo nella classifica del Gruppo 2 calando il poker contro la Juventude, mentre si accaparra il quarto posto – e ultimo utile – il São Luiz che sbanca per 6-0 contro il Canoas, riuscendo a mantenere un prezioso punto di vantaggio sul Santa Cruz a cui nulla vale la vittoria per 3-2 sull’Esportivo. Già pronto dunque il via alle fasi finali che domenica prossima vedranno sfidarsi la prima di ogni gruppo contro l’ultima dell’altro e – sempre a fuochi incrociati – la seconda contro la terza.

http://www.youtube.com/watch?v=l6dvIiolyTc

Condividi
Nasce nel 1986 a Terni. Nel 2010 consegue la laurea in Lettere. La passione per il calcio, unita a quella per la scrittura e per la linguistica lo portano ad avventurarsi nel campo del giornalismo sportivo. Email: dgubbiotti@mondosportivo.it