Sampdoria, Rossi: “Matuzalém era da rosso. Genova meritava un altro spettacolo”

Soddisfatto a metà l’allenatore della Sampdoria Delio Rossi, che si è presentato nell’immediato post partita ai microfoni di Sky, per analizzare la gara dei suoi: “Non è stato un bel derby, condizionato dalla mancata espulsione di Matuzalém all’inizio, che ha dato la sensazione ai giocatori che potessero fare quello che volevano. Non ho niente contro il brasiliano, ma a volte non riesco a capire il metro arbitrale, quello era un rosso sacrosanto. In quanto a noi, volevamo giocare a calcio, non abbiamo fatto benissimo, ma il punto è meritato. Questa città meritava un altro spettacolo”.

Rossi commenta la situazione nei bassifondi della classifica: “Il Genoa si trova in una posizione difficile, noi ne stiamo venendo fuori. Non so chi riuscirà a salvarsi, non ho visto le gare di Siena e Palermo, ma quando ti trovi in fondo alla classifica devi vivere ogni partita come se fosse l’ultima. Mi riesce difficile dare altri giudizi da esterno”.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina. Email: fcucinotta@mondosportivo.it