Stramaccioni: “Arbitri? Argomento chiuso”

Andrea Stramaccioni si è presentato quest’oggi in conferenza stampa per parlare della sfida di domenica contro il Cagliari: “Credo che il Cagliari abbia dimostrato di meritare ampiamente la salvezza: hanno un modo consolidato di giocare ed un attacco davvero temibile. In pochi in A, hanno cinque attaccanti così ben integrati e così forti, un parco davvero importante. Turn over in vista della Coppa Italia? Per noi la gara con la Roma è importantissima ma vogliamo finire alla grande il campionato. Veniamo da una brutta sconfitta e vogliamo riscattarci. Dietro abbiamo quattro centrali: Samuel, Juan Jesus, Ranocchia e Silvestre. Valuterò a seconda delle condizioni fisiche di ognuno”.

Sulla questione arbitri, il tecnico dichiara: “Sappiamo di aver avuto una stagione con vicissitudini non troppo fortunate, di non aver avuto continuità, per questo la stagione è andata così. Per allenatore e squadra, il discorso finisce alla partita… Certo, il rigore con l’Atalanta dopo il rigore abbiamo accusato il colpo, purtroppo abbiamo incassato due gol fatali ed in questo non abbiamo fatto bene. Per quanto riguarda me e la squadra, l’argomento è chiuso con la partita. Resto della mia idea: mai parlato di malafede o buonafede, dico solo che con l’Atalanta nessuno aveva visto il fallo e dunque il fatto”.

Stramaccioni ha stilato anche la lista dei convocati. Spazio anche ai giovani Belloni e Forte visto le defezioni a centrocampo e in attacco.

Portieri: 1 Handanovic, 27 Belec, 30 Carrizo;

Difensori: 6 Silvestre, 23 Ranocchia, 25 Samuel, 31 Pereira, 40 Juan Jesus, 42 Jonathan, 55 Nagatomo;

Centrocampisti: 4 Zanetti, 10 Kovacic, 11 Alvarez, 14 Guarin, 17 Kuzmanovic, 19 Cambiasso, 21 Gargano, 24 Benassi, 60 Belloni;

Attaccanti: 8 Rocchi, 45 Forte.

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it