Serie A femminile: tutto come prima

Poche sorprese nella quartultima giornata del campionato di Serie A femminile, dove la Torres non tradisce le attese, battendo 1-5 il Fiammamonza. L’ex squadra di Cincotta è travolta dai gol di Iannella, Panico, Costi e Tona. Inutile, ai fini dell’esito finale, il rigore messo a segno da Ramera.

Insegue ancora le sassaresi il Tavagnacco, che batte 4-0 il Mozzanica con un poker che alimenta le speranze di scudetto. Sempre terzo il Brescia, implacabile in casa della Fortitudo Mozzecane.

Nella sfida più interessante della giornata, Riviera di Romagna e Napoli impattano (1-1), mentre è pari anche fra Como e Grifo Perugia. In coda, si registra la retrocessione ora aritmetica del Torino, battuto 0-2 dal Chiasiellis fra le mura amiche.

Serie A femminile – Quartultima giornata

Fortitudo Mozzecane-Brescia 0-5

Torino-Chiasiellis 0-2

Primadonna Firenze-Graphistudio Pordenone 2-2

Como-Grifo Perugia 2-2

Verona Bardolino-Lazio 5-0

Graphistudio Tavagnacco-Mozzanica 4-0

Riviera di Romagna-Napoli 1-1

Fiammamonza-Torres 1-5

CLASSIFICA: Torres 74, Tavagnacco 71, Brescia 63, Verona 59, Napoli 47, Riviera 45, Mozzanica 37, Chiasiellis 37, Como e Firenze 36, Pordenone 33, Perugia 17, Fiammamonza 16, Lazio 13, Mozzecane 11, Torino 3

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it