Pescara, Nobili: “Irregolare il gol di Emeghara”

Bruno Nobili non ci sta. L’allenatore, insieme a Bucchi, del Pescara è contrariato per la decisione arbitrale di convalidare la rete di Emeghara, decisiva per la sconfitta della sua squadra. “Fa male perdere per un gol irregolare, ce ne siamo accorti subito anche noi dalla panchina che Agra era in fuorigioco”, queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport 24.

Il tecnico si è poi soffermato sulla prestazione dei suoi: “Abbiamo fatto un brutto primo tempo e una buona ripresa, scendendo in campo con il piglio giusto per una squadra di Serie A. Facciamo più fatica degli altri perché abbiamo qualità minori. Celik? Sarebbe entrato comunque, ma abbiamo dovuto anticipare il suo ingresso per colpa dell’infortunio di D’Agostino”. Infine, attestato di stima per Cristian Bucchi, che deve ancora ottenere il patentino di prima categoria: “Sono convinto che farà molta carriera come allenatore”.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina. Email: fcucinotta@mondosportivo.it