Di Canio: “Il Sunderland può diventare un grande club”

Paolo Di Canio ha affermato di essere convinto che il Sunderland possa ambire in futuro a diventare un grande club. Le parole del tecnico italiano giungono alla vigilia dell’atteso derby nella contea del Tyne and Wear contro i rivali del Newcastle: “Sono sicuro e cercherò di lavorare al meglio in questo club per il futuro. Se non funziona allora potrò definirmi un “asino”. Il primo obiettivo è pensare a salvarci, poi sono convinto che con una buona organizzazione e tanta pianificazione nell’arco di due stagioni questa squadra potrà arrivare a lottare per qualcosa di diverso dalla salvezza”.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.