Torino, si sogna Scocco ma…

Rimane forte l’interesse del Torino per il talento del Newell’s Old Boys Ignacio Scocco, capocannoniere dello scorso Torneo Inicial a pari merito con Facundo Ferreyra e grande protagonista del Torneo Final attualmente in corso con già cinque reti all’attivo su otto partite disputate. La dirigenza granata segue da vicino la situazione ed è già programmato il viaggio in Argentina del ds Petrachi per cercare di strappare l’attaccante alla concorrenza. Su di lui infatti ci sono molti club, su tutti il Boca Juniors in Argentina e il Santos in Brasile ma occhio a possibili sorprese europee.

Sul futuro di Scocco ha parlato ai microfoni di TuttomercatoWeb l’agente del giocatore, Fabiàn Soldini: “Il Torino segue il giocatore, piace ai vertici granata già da un po’ di tempo. Credo però che l’eventuale trattativa sia un po’ complicata perchè c’è l’interesse di diverse società. Al Newell’s è arrivata un’offerta da una squadra non italiana molto importante, e credo che difficilmente i granata possano riuscire a pareggiarla. Col Torino ho un ottimo rapporto. Il ragazzo, inoltre, lascerà sicuramente il Newell’s perché ha un sogno: giocare il Mondiale nel 2014. Per far questo mi ha detto di ascoltare solo offerte provenienti da Italia, Inghilterra, Spagna e Brasile. Il futuro non è ancora scritto e se il Torino vorrà c’è ancora tempo per una trattativa. Ma, come ho già detto, non sarà per niente semplice”. Parziale chiusura dunque alla trattativa con il club di Cairo ma attendiamo ulteriori rilanci. Le vie del mercato sono infinite…

Condividi
Nato a Formia l’11 aprile 1991, grande appassionato di giornalismo sportivo. Segue con molto interesse il calcio nazionale ed internazionale, è molto attento alle trattative di calciomercato. Mondopallone è la sua occasione per crescere.