Mondoscommesse: piccola guida per neo scommettitori

Legalizzate verso la fine degli anni novanta le scommesse hanno preso sempre più piede nel cuore dei tifosi e degli sportivi fino a sostituire il buon vecchio Totocalcio. Tante le partite su cui puntare e diverse le tipologie a disposizione, da quelle classiche a quelle più particolari di recente introduzione. Si può scommettere per esempio su chi sarà il primo marcatore o sul numero di cartellini gialli oppure su chi batterà il primo calcio d’angolo. Insomma tante le possibilità per chi entra in un’agenzia di scommesse, ma non sempre tutto è chiaro a chi non gioca con continuità, ma solo sporadicamente. Per questo motivo Mondopallone vi offre oggi un breve glossario per aiutarvi a comprendere alcune delle principali voci del mondo delle scommesse.

OVER/UNDER
Giocare l’OVER equivale a scommettere che la somma totale dei gol in una partita sia superiore a una soglia dichiarata al momento della puntata. Il più noto è l’OVER 2,5 dove il numero totale di reti in una partita deve essere maggiore di 2,5 quindi per risultare vincente è necessario che vengano segnati almeno tre gol. Esistono tante varianti (Over 1,5; Over 3,5; Over 4,5 etc etc) e la stessa tipologia di scommessa viene applicata anche sul numero di punti realizzati nel corso di una gara di basket. L’UNDER è praticamente analogo, ma in questo caso si scommette che il numero di reti sia inferiore alla soglia dichiarata.

GOAL/NO GOAL
Quando si gioca GOAL in una partita si scommette che entrambe le squadre segnino almeno una rete a testa. La variante è il NO GOAL dove si vince se almeno una delle due squadre non segna oppure se la partita termina a reti bianche.

DOPPIA CHANCE
Con la doppia chanche si punta su due dei tre possibili esiti di una partita. Esistono tre tipi di doppia chance giocabili: 1X (vittoria della squadra di casa o pareggio) X2 (vittoria della squadra in trasferta o pareggio) 12(vittoria di una delle due squadre).

PARI/DISPARI
Con questa tipologia si scommette che la somma gol in una partita sia un numero PARI oppure DISPARI.

PARZIALE/FINALE
In questo caso si deve indovinare quale sara il risultato finale al termine del primo tempo e contemporaneamente come finirà la partita. Es. se puntiamo su PARZIALE\FINALE X/1 la scommessa risulterà vincente solo se il primo tempo verrà concluso in parità e la squadra di casa vincerà la partita.

HANDICAP
L’handicap è una scommessa che in alcuni casi viene scelta dallo scommettitore quando la quota della squadra favorità è troppo bassa. Lo scopo è indovinare l’esito di una partita applicando un handicap di uno o più reti alla squadra favorita.
Es. Se l’handicap è 1 e puntiamo sulla vittoria della squadra favorita allora la nostra giocata sarà vincente solo se la squadra favorita vincerà con più di un gol di scarto.

DNB
Acronimo di “Draw no bet”. Si tratta di una scommessa particolare che permette di puntare solo sulla vittoria di una delle due squadre. Se la partita finisce in parità, invece, la scommessa si annulla e l’importo giocato viene restituito.

TESTA A TESTA
Una scommessa utilizzata principalmente per sport diversi dal calcio. Nel caso di sport di squadra o nel tennis, dove non è contemplato il pareggio, equivale a puntare sulla squadra o sul tennista vincente di un incontro; nel ciclismo, nello sci o in sport motoristici invece vengono create delle coppie di atleti e per ognuna bisogna indovinare quello che otterrà il piazzamento migliore.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it