Milan, Boateng avverte: “Non mi piace cambiare sempre ruolo”

Intervistato da Sky Sport il centrocampista Kevin-Prince Boateng lancia un avvertimento al tecnico del Milan Massimiliano Allegri riguardo il suo utilizzo e la sua posizione in campo, spiegando di non sentirsi a suo agio nel cambiare ogni volta ruolo e compiti: “Non mi piace cambiare sempre posizione in campo, come gatto quest’anno dove ho giocato da centrocampista, attaccante e trequartista. Il mister dice che è un bene saper ricoprire tanti ruoli, ma non lo trovo adatto a me. Mi piacerebbe giocare in un singolo ruolo. Condizione fisica? Sono stato al 100% solo in tre-quattro gare e non capisco il motivo. Ancora oggi non sono al massimo”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.