Lazio, Petkovic: “Complimenti ai miei giocatori, hanno dato tutto”

Il tecnico della Lazio Vladimir Petkovic ha analizzato a caldo l’eliminazione della sua squadra per mano del Fenerbahce. L’allenatore bosniaco è rammaricato soprattutto per la gara d’andata disputata in Turchia, condizionata da un arbitraggio non all’altezza di un quarto di finale europeo: “Devo fare i complimenti ai giocatori che anche oggi hanno dato tutto e non posso rimproverare niente. Il rammarico non è per stasera – riporta uefa.com -, abbiamo subito a Istanbul, chissà cosa sarebbe successo in altre condizioni. Complimenti al Fenerbahçe per questa vittoria in due partite, vanno avanti e vediamo come andranno. Penso che stasera siamo riusciti a far bene, abbiamo visto una bella Lazio che ha tirato 15 volte. Purtroppo certi tiri devono essere calibrati un po’ meglio”.

Gli aquilotti ora si concentreranno sulla sfida di lunedì contro la Juventus, fondamentale per tenere il passo delle prime della classe: “Pazienza, riposiamo bene e tiriamo il fiato per fare una bella partita lunedì e cercare tutto per tutto per vincere contro la Juventus”. Nonostante la gara a porte chiuse, i tifosi biancocelesti hanno sostenuto la squadra scortandola da Formello allo stadio “Olimpico”, incitando poi dall’esterno i propri beniamini per tutto il corso della gara: “Voglio ringraziare i nostri tifosi per come si sono comportati anche a Formello accompagnandoci fino allo stadio, non si vede tutti i giorni, i giocatori lo hanno sentito e hanno dato tutto”.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it