Maran: “Europa? Continuiamo a crederci”

Intervistato da Tuttosport, l’allenatore del Catania Rolando Maran ha parlato della prossima partita di campionato contro il Chievo: “Al mio passato non faccio molto caso. Piuttosto, andremo a Verona con maggiore convinzione. Sarà una tappa importante sul piano della reazione. Chievo rappresenta la mia vita calcistica. Sul piano professionale ho raccolto tantissime soddisfazioni. Quando ho smesso da calciatore, ho iniziato lì pure la vita da allenatore. Ho avuto tutto quello che potevo desiderare”.

Il tecnico trentino si è poi soffermato sull’attuale posizione in classifica della sua squadra: “L’Europa? Un sogno e continuiamo a crederci. Ma se aumentano le distanze non va buttato tutto via. All’inizio ci davano candidati alla retrocessione. Dimenticare quello che stiamo facendo sarebbe un peccato enorme”.

Condividi
Ventiduenne bresciano fedele alla Juventus fin dalla nascita, le sue passioni sono lo sport e la musica rock. MondoPallone è la sua prima esperienza nel mondo del giornalismo sportivo.