Tippeligaen, 3/a giornata: Rosenborg di nuovo a valanga. Valerenga sconfitto dall’Odd Grenland, Molde ultimo!

Altri quattro squilli del Rosenborg lanciano il team bianconero a punteggio pieno dopo tre partite di campionato. Solo l’Aalesund dietro tiene il passo degli uomini di Jansen, vincendo un match interno folle contro l’Honefoss. Conosce ancora la sconfitta esterna il Valerenga in casa dell’Odd; il Brann affonda il Molde di Ole Gunnar Solskjær, sempre alla ricerca dei primi punti stagionali, e desolatamente all’ultimo posto della graduatoria. A Kristiansand Start e Tromso regalano tanto spettacolo e gol a grappoli, impattando la loro sfida. Colpo esterno del Viking a Lillestrøm .

Il poker ( il secondo consecutivo) è servito. A farne le spese questa volta è stato il malcapitato Sogndal, seppellito di reti già nel primo tempo, terminato 3-0 per gli ospiti. Partita dominata sin dall’inizio dalla formazione di Trondheim, spumeggiante e concreta al punto giusto: il tempo di studiarsi e Tobias Mikkelsen, protagonista assoluto della sfida griffa il vantaggio con un perfetto inserimento nel cuore dell’area di rigore della difesa bianconera, nell’occasione immobile. In serie poi arrivano il secondo e il terzo gol, siglati da Nielsen e Svensson, con l’aiuto prima del portiere Dahlin, e poi ancora dell’intera retroguardia locale, a dir poco inguardabile in questo match. Il punto esclamativo alla sfida viene messo da Tarik Elyounoussi, che con il piattone supera per la quarta volta il portiere bianconero di casa. Meglio di così, la formazione pluricampione di Norvegia non poteva proprio partire: nove gol fatti, zero subiti, tre vittorie in altrettante sfide disputate, e la vetta della classifica. Ma non in solitaria…

Resta attaccato alla vetta anche l’Aalesund grazie al successo nella pirotecnica sfida contro l’Honefoss. Barrantes e James illudono gli arancioni, riportati sulla terra da un’incredibile ritorno dalla squadra del Sud della Norvegia e dai suoi furetti: Mendy, Larsen e il solito Riski. Ma il cuore dell’Aalesund di Jan Anders Jönsson , unito ai buchi difensivi degli ospiti ribalta la sfida con Peter Orry Larsen e Demar Phillips. Termina 4-3, la partita di gran lunga più spettacolare e avvincente del week end di Tippeligaen.

A Stavanger, dopo il grande finale di campionato della scorsa stagione, evidentemente ci hanno preso gusto. E se l’appetito vien mangiando, i successi importanti colti in questa stagione salgono a due, e proiettano così la squadra biancoblù al terzo posto in solitaria, in piena zona europa. Basta un gol di Bjordal al Viking per affondare le certezze del Lillestrøm (reduce dall’incredibile successo dell'”Aker Stadion” di Molde, ma subito sconfitto in territorio amico) e consegnare alla storia di questa stagione un successo dai risvolti imprevedibili e poco preventivabili all’inizio di stagione per la truppa di Jonevret. Partita in sordina, la stagione del Viking potrebbe trasformarsi presto in una piccola favola.

Start e Tromso offrono grande calcio e quattro reti ai numerosissimi spettatori accorsi nella splendida “Sør Arena”. I gol, tutti di pregevole fattura, portano le firme di Hoff e Kristjansson per i padroni di casa, e di Koppinen e Molskred per i biancorossi. Seconda trasferta stagionale e seconda sconfitta per il Valerenga, piegato da Johnsen e Goven a Skien, in casa dell’Odd Grenland.

In coda alla classifica troviamo incredibilmente il Molde. Ancora una volta sconfitto di misura, questa volta a Bergen. I rossi di casa sfruttano una delle pochissime palle gol della sfida, e freddano gli uomini di Solskjær con la rete di Amin Askar. Preziosa per il morale, oltre che per la classifica, la vittoria per il Brann, da sempre squadra con un rendimento interno ottimo, ma alquanto discontinuo fuori dalle mure amiche. Per i “Blå-hvit” la classifica recita ancora zero punti. Inizio disastroso, ma per fortuna del Molde e del suo allenatore mancano ancora ventisette giornate alla fine.

Terminano con lo stesso risultato (1-1) Strømsgodset -Sarpsborg e Sandnes-Haugesund. Equilibrio tanto, spettacolo immenso. L’edizione 2013 della Tippeligaen non sta di certo tradendo le attese. E siamo solo all’inizio.

TIPPELIGAEN- Risultati 3/a giornata

Venerdi

Odd Grenland-Valerenga 2-0 ( 14′ Johnsen (O), 20′ Goven (V))

Sabato

Start-Tromso 2-2 ( 56′ Hoff (S), 72′ Koppinen (T), 74′ Molskred (T), 78′ Kristjansson (S))

Brann-Molde 1-0 ( 80′ Askar (B))

Domenica

Strømsgodset-Sarpsborg 1-1 ( 12′ Vilsvik (ST), 15′ Elyonoussi (S))

Aalesund-Honefoss 4-3 ( 6′ Barrantes (A), 15′ James (A), 20′ Mendy (H), 33′ Larsen (H), 50′ Riski (H), 60′ P. Larsen (A), 66′ Phillips (A))

Lillestrøm-Viking 0-1 ( 44′ Bjordal (V))

Sandnes-Haugesund 1-1 ( 17′ Sema rig. (H), 52′ Frejd (S))

Sogndal-Rosenborg 0-4 ( 31′ Mikkelsen (R), 44′ Nielsen (R), 45′ Svensson (R), 75′  T.Elyonoussi (R))

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi
Nato a Terracina il 1° febbraio 1989. Amante di tutto ciò di sferico che rotola su un campo rettangolare. Collaboratore presso diverse testate giornalistiche, sportive e non. Studia Lettere alla Sapienza di Roma. Email: lsavarese@mondosportivo.it