Serie B, le decisioni del giudice sportivo

Undici i calciatori fermati dal giudice sportivo nel campionato cadetto. Pesante sanzione per Vincenzo Aridità del Virtus Lanciano che ha rimediato tre giornate di squalifica dopo le vistose proteste nei confronti della terna arbitrale in occasione della gara pareggiata in casa con la Juve Stabia.

Un turno di stop, invece, per i seguenti giocatori: Brosco (Ternana), Moro (Empoli), Scognamiglio e Nocchi (Juve Stabia), Lasik (Brescia), Lollo (Spezia), Matute (Crotone), Morosini (Ascoli), Romizi (Bari) e Rispoli (Padova).

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it