Eredivisie, 29a giornata: nulla muta, verità tra sette giorni

Questo weekend di Eredivisie non ha mutato la classifica che ci regalava già la settimana scorsa poiché hanno vinto tutte le prime sei squadre in graduatoria. Il Feyenoord apre la giornata numero 29 regolando con un gol di Pellè il Venlo mentre Vitesse e PSV rispondono segnando tre reti a testa contro NAC e Willem II. L’Ajax, che chiude la giornata conoscendo già i risultati delle altre, sotterra l’Heracles con quattro marcature, tra cui il secondo gol consecutivo del redivivo Ryan Babel.

In coda le sconfitte contemporanee di tutte e tre le ultime squadre in graduatoria consentono a RKC, AZ e Zwolle di allungare di una lunghezza la distanza dalla zona rossa e ora il margine di quattro punti, considerando che mancano solo cinque giornate, sembra abbastanza rassicurante.

Sul fronte capocannoniere, con la nuova doppietta rifilata al NAC, Wilfried Bony è ora solissimo in cima alla speciale classifica con ben 29 marcature in sole 26 partite; il più vicino all’ivoriano è Graziano Pellè che però ha realizzato ben sette gol meno del numero 9 del Vitesse.

Lo scontro diretto PSV-Ajax è invece programmato per settimana prossima, alle 16,30 di domenica: questo significa che domenica sera, con tutta probabilità, potremo sapere o chi sarà campione d’Olanda tra poco più di un mese o avere un totale rimescolamento di carte, considerando che, in caso di pareggio, potrebbero rifarsi sotto anche Feyenoord e, soprattutto, Vitesse.

Venerdì

Feyenoord 1 – 0 VVV Venlo (71’ Pellè)

Sabato

Vitesse 3 – 0 NAC Breda (28’ e 59’ Bony, 50’ Ibarra)

Zwolle 1 – 1 RKC Waalwijk (7’ Jozefzoon RKC, 21’ Mokhtar Z)

Twente 2 – 0 Roda (44’ Castaignos, 56’ Chadli)

Willem II 1 – 3 PSV Eindhoven (45’+1 Van Bommel PSV, 54’ Peters WII, 76’ Toivonen PSV, 82’ Derijck PSV)

Domenica

Utrecht 1 – 0 ADO Den Haag (71’ Toornstra)

Groningen 3 – 1 Heerenveen (3’ Raitala aut. G, 42’ Bacuna rig. G, 70’ Mareček H, 87’ de Leeuw G)

NEC Nijmegen 1 – 1 AZ Alkmaar (17’ Maher AZ, 19’ Conboy NEC)

Ajax 4 – 0 Heracles (13’ Schöne, 52’ Sigþórsson, 75’ Babel, 84’ Eriksen)

Condividi
Laureato in Lettere, classe '88. Suona il basso, ascolta rock, scrive ed è innamorato dei contropiedi fulminanti, di Johan Cruyff, della Verità e dello humour inglese. Milanese DOC, fuma tantissimo. Email: gcrico@mondosportivo.it