Sannino: “Dobbiamo continuare a vincere”

Giuseppe Sannino vuole crederci fino in fondo: “Ancora ci troviamo in una situazione di classifica delicata, al momento siamo retrocessi, ma i ragazzi hanno capito il momento, sanno che la vittoria contro la Roma non cambia le cose, come se avessimo una spada sulla testa che dobbiamo provare a non far cadere in queste ultime otto partite – dichiara in conferenza stampa -. Contestazioni? I tifosi non hanno mai contestato, esprimevano soltanto la loro delusione. Ai miei giocatori ho spiegato che se la gente gli chiede gli autografi è perchè è innamorata, e vedere il loro amore in questa situazione difficile li rende delusi, noi dobbiamo solo rispondere sul campo, tutto il resto, come diceva il grande Califano, è noia, aria fritta”.

Sulle cattive prestazioni di Sorrentino nelle ultime gare, commenta: “Non è al massimo, ma ci tiene tantissimo a giocare e dare il suo contributo e per questo verrá a Genova ma non so se giocherá, comunque abbiamo Benussi e Brichetto, due uomini silenziosi ma di assoluto valore e sono sicuro che chiunque giocherá domani fará una grande gara – riporta Tuttopalermo.it -. Noi abbiamo l’obbligo di pensare solo al nostro cammino, senza pensare a cosa fanno gli altri e senza fare calcoli perchè chi fa calcoli è destinato a morire, noi dobbiamo fare il meglio possibile, e fare i conti alla fine”.

CLICCA QUI PER CONSULTARE I CONVOCATI DEL PALERMO

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it