Juventus ePescara ferme sullo 0-0 dopo i primi 45 minuti

Tutte per la Juventus le occasioni in questo primo tempo, in cui il fortino del Pescara ha retto grazie ad una buona organizzazione difensiva ma soprattutto ad un Pelizzoli in stato di grazia.

L’ex portiere della Roma si fa trovare pronto già al 12′ e al 16′, su conclusioni di Giaccherini e Giovinco. Proprio i due brevilinei sono tra i più attivi dei padroni di casa, ma la formica atomica al 28′ si infortunia al ginocchio, e al suo posto entra Quagliarella. L’ex Cesena, invece al 38′ vanifica un ottimo assist dalla destra di Lichsteiner, calciando a lato. Le occasioni più limpide sono nel finale: al 39′ Quagliarella colpisce di potenza il palo alla destra di Pelizzoli, bravo a deviare con la punta delle dita. Il portiere del Pescara (preferito a Perin) si prende la palma di migliore del primo tempo al 44′, deviando una buona conclusione dal limite dell’area del solito Giaccherini.

Condividi
Nato negli anni della grande Samp, appena un anno dopo lo scudetto targato Vialli&Mancini. Laureato in Scienze politiche all'università di Genova, ama scrivere di calcio e di politica. Email: llottero@mondosportivo.it