Corini: “Quattro squalificati, ma non facciamo allarmismo”

Eugenio Corini ha parlato ieri in conferenza stampa della gara di Udine che costringerà il tecnico scaligero a scegliere la formazione tra tante assenze pesanti: “Andiamo a Udine con quattro squalificati e non sono pochi, ma non facciamo allarmismo. Ci sono le alternative giuste per andare a sostituire gli squalificati. In difesa abbiamo anche Papp e Farkas, che per caratteristiche offrono la possibilità di dare continuità al sistema di gioco che stiamo portando avanti con i tre centrali quindi non credo in un passaggio alla difesa a 4. Mancano otto gare da qui alla fine: noi abbiamo la fortuna di non dover rincorrere, ma allo stesso punto la necessità di portare a casa quello che ci manca per tagliare il traguardo. Quindi anche la tappa di Udine sarà importante per il nostro percorso”.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.